Chi è Enzo Campagnoli: il direttore d’orchestra continua a stupire

0
181

Enzo Campagnoli, il celebre maestro ha anche ballato con Elettra Lamborghini a Sanremo, il siparietto sul palco dell’Ariston ha lasciato tutti a bocca aperta.

Enzo Campagnoli, chi è il direttore d'orchestra che ha ballato con Elettra Lamborghini (Foto dal web)
Enzo Campagnoli, chi è il direttore d’orchestra che ha ballato con Elettra Lamborghini (Foto dal web)

Il maestro di musica è originario di Afragola, e proprio durante l’ultima edizione del Festival di Sanremo ha visto un artista partenopeo partecipare alla competizione.

Oltre a Beppe Vessicchio, c’era anche lui come maestro di musica, ha 53 anni ed è nato ad Afragola, inoltre è stato il direttore d’orchestra durante le esibizioni di Eletrta Lamborghini.

Durante l’esibizione della cantante, proprio nel clou della canzone “Musica il resto scompare”, il direttore d’orchestra sale sul palco e comincia a ballare con Elettra Lamborghini.

Il video ha fatto il giro dei social per molto tempo, e il maestro ha fatto parlare di sé in diversi ambiti del web. Il maestro ha partecipato al Festival di Sanremo anche nell’edizione del 2016, ha diretto Dolcenera e Clementino in quell’occasione.

Mentre nel 2017 ha diretto Michele Bravi e nuovamente Clementino, esordisce negli anni ’90 con Mario Merola, inoltre il maestro lo ha seguito sino alla sua morte.

Nel 2001 il maestro insieme a Gaetano, Mario Guida e Gennaro Quirito scrive una canzone in dialetto locale, con la quale Mario e Francesco Merola riescono a vincere il Fesival di Napoli.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Piero Rattalino: chi è il musicista che spiega su Rai 5 il senso dello…

Enzo Campagnoli, il maestro d’orchestra ha fatto parlare di è dopo l’esibizione con Elettra Lamborghini

Lo scorso Marzo è venuta a mancare la madre del direttore d’orchestra, sua madre aveva partecipato per molti anni ad una compagnia di sceneggiata napoletana nel ruolo di cantante.

Il tutto avvenne proprio quando il direttore d’orchestra stava dirigendo Orietta Berti, subito dopo l’accaduto i messaggi di cordoglio sul web riempirono i suoi social network.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Valeria Sturba: cantante e musicista, la carriera e l’incontro con Vincenzo Vasi

C’erano anche i fratelli Enzo, Gianfrnaco e Tano, i quali conosciuti nell’ambiente musicale partenopeo hanno rinnovato i ringraziamenti e si sono stretti ancor di più al direttore d’orchestra.

Il direttore musicale nasce a Napoli nel 1967 da una famiglia di musicisti affermati, nella sua famiglia tutti suonavano, e sin da bambino andava in giro con loro ad esibirsi in diversi matrimoni e feste in piazza. Attualmente ha due figli e si divide tra Afragola e Pescara.