Meteo, forti temporali al Nord, caldo intenso al Sud: la situazione in Italia

0
245

Meteo: la perturbazione atlantica porta rovesci e temporali nel Nord Italia per poi scendere lungo la penisola abbassando le alte temperature del Centro-Sud, che arrivano fino a 40 gradi.

meteo, italia divisa tra temporali e caldo
Credit: Mark Kolbe/Getty Images

Nella giornata di oggi, giovedì 8 luglio, l’Italia risulta divisa in maniera netta tra il caldo intenso e il fresco dei temporali. Al Sud della penisola, per via dell’alta pressione dell’Anticiclone Nord-Africano, splenderà il sole con temperature che potrebbero toccare anche i 40 gradi. Nelle regioni centrali non mancherà il caldo ma il cielo dovrebbe restare nuvoloso per gran parte della giornata.

Al contrario, al Nord, l’estremità di una perturbazione atlantica porterà vari rovesci e temporali a macchia di leopardo, anche molto intensi, con una parziale diminuzione delle temperature. A partire da domani, venerdì 9 luglio, la perturbazione scenderà gradualmente lungo la penisola mettendo fine all’ondata di caldo intenso. Il weekend si preannuncia comunque soleggiato, senza però i picchi di temperature estreme di questi ultimi giorni.

Ti potrebbe interessare anche -> Plastica monouso, stop dal 3 luglio: cosa prevede la direttiva europea

Meteo, i temporali allontanano il caldo: allerta arancione in Lombardia

Vista la perturbazione di origine atlantica, che ha raggiunto le regioni settentrionali italiane generando fenomeni temporaleschi, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni metereologiche avverse. In Lombardia, per il rischio di forti rovesci, è stata diramata l’allerta arancione su alcuni settori della regione e l’allerta gialla su quelli restanti.

Ti potrebbe interessare anche -> Riscaldamento globale: dati shock dal mondo, allarme Onu

Nel dettaglio, i fenomeni previsti dagli esperti meteorologici riguardano temporali di forte intensità, grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. In Piemonte, Veneto e Friuli Venezia Giulia è stata diramata l’allerta gialla in maniera uniforme. Come sottolineato sul sito del Dipartimento della Protezione Civile, le criticità che potrebbero riguardare i singoli settori delle regioni saranno monitorate in collaborazione con le strutture territoriali.