La star del reality sotto accusa: “Ha una doppia vita”

0
599

Il reality show 90 giorni per innamorarsi: Yara Zaya accusata di vivere una doppia vita, ecco cosa sta accadendo.

(Instagram)

I dettagli scioccanti del passato della star di 90 giorni per innamorarsi, Yara Zaya, in Ucraina hanno lasciato i fan a chiedersi se la moglie di Jovi Dufren abbia sempre condotto una doppia vita. Mentre si prende una pausa da Instagram per aver ricevuto DM inquietanti dai fan, Yara viene messa sotto accusa anche per il suo comportamento inappropriato con la madre di Jovi, Gwen Eymard.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Sangiovanni, il cantante non si ferma: novità in arrivo, fan in delirio

Nel frattempo, anche il fatto che lei dice che la sua maleducazione è un tratto russo ha offeso i fan. Come se non bastasse, è emersa infine la vicenda del suo negozio, in cui venderebbe merce a prezzi inflazionatissimi. Il crollo della popolarità di Yara è uno shock per molti poiché è stata considerata uno dei membri del cast di 90 giorni per innamorarsi più genuini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Morto il padre della musica elettronica: un lutto che ha sconvolto tutti

Perché Yara Zaya è ora finita nell’occhio del ciclone?

Yara è stata presto considerata esuberante e il suo spirito è stato apprezzato fino a quando il suo atteggiamento impertinente ha ricevuto sguardi sprezzanti dai fan. Recentemente, Yara è stata anche derisa per aver acquistato follower su Instagram. In seguito, è stata criticata per aver ospitato pubblicità ritenuta ingannevole e accusata di aver truffato le persone per convincerle a seguirla. Per aumentare i suoi problemi, un fan ha scoperto il suo passato in un reality televisivo ucraino.

Un blogger molto noto ha scoperto che la giovane donna qualche anno fa ha partecipato al reality Love Online. Nel 2014, Yara ha rivelato molte cose in quello show che non ha mai ammesso dopo essere venuta negli Stati Uniti. A 20 anni, Yara avrebbe affermato di aver lavorato come “cameriera, sarta e amministratore (assistente)” mentre sua madre lavorava come fornaia e guadagnava 100 euro al mese che Yara ha fatto sperperare “in una notte di festa in Spagna”. Yara avrebbe ammesso di avere ciglia finte, un intervento al naso, un filler per le labbra e “altre procedure”.