Incendio doloso a Catania, più di 70 gli sfollati

0
291

Incendio a Catania: abitazioni sono state raggiunte dalle fiamme e sono state prontamente sgomberate. Fiamme alte anche nello stabilimento balneare “Le Capannine”.

Catania è una delle zone in questi ultime ore da alcuni gravi incendi. La zona maggiormente colpita è quella della zona di Fossa Creta, dove sono stati 70 gli sfollati, costrette in poco tempo a lasciare le loro abitazioni. La forte prescrizione è stata imposta dal comune dal momenti in cui la zona è stata interessata da un’intesa nube di fumo.

Alcune abitazioni di via Palermo della provincia siciliana sono state raggiunte dalle fiamme e sono state prontamente sgomberate. In particolare un forte rogo ha distrutto lo storico stabilimento balneare “Le Capannine” situato sul lungomare della Playa. Ad accorrere sono stati numerosi vigili del fuoco del dipartimento limitrofo. Ulteriori rinforzi stanno arrivando in aiuto alla città di Catania da altri comandi della Sicilia.

Sul posto stanno accorrendo in soccorso diverse squadre dei vigili del fuoco, della protezione civile e del corpo forestale insieme ai propri elicotteri. In questo ore si sono registrati anche momenti di tensione tra gli abitanti i quali si sono preoccupati dall’evolversi in tragedia della situazione. Comunque per il momento le fiamme sembrano essere sotto controllo, l’unico problema che in queste ore potrebbe contribuire a cambiare le cose è il vento che è tornato a spirare forte, alimentando le fiamme.

Servizi interrotti a causa degli incendi

L’aeroporto di  Catania-Fontanarossa, principale scalo aereo del Mezzogiorno, ha sospeso per oltre un’ora i voli  sia in arrivo che in partenza per permettere l’intervento degli elicotteri dei vigili del fuoco. Inoltre è stato chiuso l’accesso al traffico in alcune strade.  In particolare a causa di un incendio sul bordo della strada statale RA 15 “Tangenziale Ovest di Catania” la circolazione di mezzi è stata chiusa in entrambe le direzioni.
Il traffico al momento viene deviato sulla viabilità locale con segnalazioni sul posto. Sul posto sono presenti Vigili del Fuoco e Forze dell’Ordine oltre alle squadre di Anas.