Janine Mueller, un lutto scioccante per la protagonista di Vite al Limite

0
350

Con un post sul suo profilo Facebook, Janine Muller fa una confessione choc, qualche anno dopo la partecipazione a Vite al limite.

Uno sfogo lunghissimo quello di Janine Mueller, che abbiamo conosciuto qualche anno fa per la sua partecipazione a Vite al Limite. La sua vita, dopo il reality show, sembrava cambiata, ma nelle scorse settimane, da quanto si apprende, ha subito lo choc della perdita del suo caro cane. “Mi manca davvero il mio ragazzo in questo momento, molto”, spiega la donna che è single ma grazie al suo gattone non si sentiva sola.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Vite al Limite: Janine Mueller, ecco com’è diventata oggi

Janine Mueller ricorda i tanti momenti passati insieme a quello che definisce “il mio dolce ragazzo”, che l’ha seguita fino in Texas, soggiornando con lei nel periodo del reality show per persone clinicamente obese. “Anche quando ero via per un giorno o due o lo lasciavo al gattile per giorni e giorni, era sempre il mio ragazzo!”, ricorda, spiegando che non le ha fatto mai mancare le coccole.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Janine Mueller, dov’è adesso una delle protagoniste di “Vite al limite”?

Janine Mueller piange la perdita del suo amato gatto

La protagonista del reality del dottor Now prosegue: “Quando parlavo con Allison su Skype ogni giorno, lui sentiva la sua voce e si alzava per vederlo”. Come si può superare una perdita simile, si chiede la donna, che è davvero sconvolta da quanto le è accaduto con la perdita del suo amato gatto. “Mi è stato vicino quando tanti altri non lo hanno fatto. Mi ha sempre amato, non importa quanto fossi grassa o se perdessi peso, non gli importava, ero solo la sua mamma e mi amava”, sono le strazianti parole.

Il gattone della signora Mueller ha avuto un cancro e purtroppo non è stato preso per tempo, così lei si dice abbattuta nello spirito: “Il mio cuore è così in frantumi. Purtroppo sopravviverò, lo faccio sempre ma ora sono veramente sola”, conclude la donna, sottolineando appunto come stia male a causa della perdita dell’animale, che le ha fatto dimenticare momenti di abbandono e solitudine.