Elena Morali, gravi accuse dopo il lutto che l’ha colpita

0
232

Elena Morali, la showgirl è dovuta rientrare anticipatamente dalle vacanze per le gravi condizioni della sua cagnolina. Purtroppo, l’animaletto è deceduto e la Morali si è scagliata contro la veterinaria

elena morali
screen

Bruttissimo momento quello che sta passando la showgirl, Elena Morali. L’ex concorrente de ”La Pupa e il Secchione” è dovuta rientrare in Italia dalla Grecia, dove era in vacanza, per via della morte della sua cagnolina.

La showgirl, ha utilizzato Instagram per spiegare tutto il proprio dolore e non ha risparmiato un duro attacco alla veterinaria che ha visitato la cagnolina.

Questa sera il mio cuore si ferma un po’ di più. Sono senza parole e mi prenderò del tempo. Non riesco ancora a metabolizzare”, ha scritto la showgirl sul social network.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Carlo Conti e la famiglia allargata: ecco l’estate del conduttore

Elena Morali senza freni: “Stupida veterinaria”

Sempre su Instagram, Elena Morali, ha attaccato duramente la veterinaria e ha dedicato un lungo messaggio alla sua cagnolina scomparsa: “Non riesco davvero a sopportare il dolore di averti persa così da un giorno all’altro, senza poter far nulla se non correre a prendere un volo di merda che ha portato ritardo. Senza che potessi lottare contro quella stupida veterinaria che ti ha rimandato a casa in quelle condizioni dicendo che bisognava aspettare che facesse effetto la cura, senza che potessi stringerti prima di andartene”.

“E’ come perdere una figlia, una sorella – continua la Morali –  è qualcosa che non riesco a metabolizzare. Sapevo che nella vita sarebbe arrivato questo giorno, ma speravo che tu avessi ancora qualche anno davanti. Non riesco a capacitarmi del fatto che stavi così bene quando sono partita qualche giorno fa, non riesco a capacitarmi di averti salutata in video chiamata. Non riesco davvero ad immaginarmi una vita senza di te dopo 13 anni”

Il messaggio si conclude con alcune frasi molto toccanti: “Vorrei togliermi qualche anno e donartelo, vorrei che fossi qui vicino a me ancora per tanto, tanto tempo. Dio solo sa quanto io ami gli animali, ma come amavo te nemmeno lui può capirlo. Non so nemmeno come far riprendere mamma da questa perdita, che ti trattava come una quarta figlia. TI amo piccola mia, ti amo e ti amerò sempre”.