Sangiovanni e Giulia Stabile minacciati di morte: “Nessuno merita tutto ciò”

0
313

Sangiovanni risponde sui social ai commenti d’odio e alle minacce di morte ricevuti da lui e dalla fidanzata Giulia Stabile, vincitrice dell’ultima edizione di Amici.

L’ex concorrente dell’ultima edizione di Amici di Maria De Filippi, Sangiovanni, replica ai commenti d’odio e le minacce di morte rivolti a lui e la sua fidanzata, Giulia Stabile, di cui entrambi sarebbero vittime da tempo. Il cantante ha dichiarato in più occasioni di non avere un buon rapporto con la fama. “Non sto sempre bene, va a momenti chiaramente – ha svelato -, ma mi ritengo fortunato e privilegiato sebbene anche questa vita abbia le proprie difficoltà. Penso sempre a chi non ha la stessa fortuna”.

Il cantante poi si sfoga riguardo le minacce ricevuto e dice  che le persone hanno “bisogno di un nemico“, e che gli serva per addossare a lui l’odio che hanno dentro di se. Sangiovanni, quasi come si discolpasse dice “non ho fatto altro che fare ciò che mi piace: la musica”. Poi continua dicendo che nessuno si merita questo trattamento, e che forse un giorno capiranno quello che stanno facendo. Il cantante intanto, noncurante dei commenti d’odio, sta scrivendo un nuovo disco. Sangiovanni non è nuovo a questo tipo di minacce, infatti ha già dichiarato che già da prima che diventasse famoso è stato vittima di bullismo ad esempio per il modo in cui vestiva. Molto spesso infatti il 18enne si veste di rosa, oppure ultimamente usa dipingersi le unghie, e questo non è piaciuto a molti, che si sono sentiti in dovere di giudicarlo.

Sangiovanni racconta che gli è capitato che per strada una persona lo guardasse e gli dicesse di vergognarsi, solo perché indossava degli abiti fucsia. Il ragazzo però continua la sua lotta a testa alta, “Non darò mai la soddisfazione di vedermi star male. E poi me ne frego abbastanza, ha dichiarato il cantante

Al suo sfogo si è unita la fidanzata, che ha replicato contro coloro che l’hanno accusata di non condividere molto della sua vita privata attraverso i social:

“I social non sono la vita reale e lo sappiamo tutti. Smettiamo di pensare che un rapporto svanisca solo perché non si pubblica una foto insieme, smettiamola di creare storie inesistenti rischiando solo di ferire e/o infastidire. Cerchiamo di dare un senso a questi social, cerchiamo di usarlo per condividere speranza, allegria, bei messaggi, ma non odio.”

POTREBBE INTERESSARTI: Gigi D’Alessio in concerto: vietato l’ingresso a disabile e costretta a pagare il biglietto

Ecco la storia completa pubblicata sul suo profilo Instagram: