Pamela Petrarolo racconta cosa succedeva a Non è la Rai

0
268

Pamela Petrarolo, ex stella di Non è la Rai, fa delle dichiarazioni importanti in occasione del 30esimo anniversario del programma.

Il programma storico “Non è la Rai” festeggia quest’anno i suoi 30 anni dalla prima messa in onda. Lo storico programma è stato uno dei primi canali oltre alla Rai, e fu trasmesso per i 3 anni su Canale 5, e poi su Italia 1 dall’azienda Mediaset quando ancora si chiamava Fininvest. La primissima puntata fu mandata in onda il 9 settembre 1991 e divenne subito famoso grazie a tutte le ragazzine che ballavano imitando le giovanissime protagoniste dello show creato da Gianni Boncompagni. In occasione del suo importante anniversario, domenica 5 settembre su Mediaset Extra dedicherà un’intera giornata dedicata alle repliche dei momenti migliori.

Le rivelazioni della ballerina di Non è la Rai

Proprio in occasione del 30esimo anniversario di “Non è la Rai”, è stata intervistata una delle ballerine del programma, Pamela Petrarolo.  La 45enne rivela che non è stato facile per una ragazzina di 15 anni avere così tanto successo così presto. Dunque la fama la travolse come un tornado. Quando terminò il programma Pamela aveva 18 anni e si rese conto di avere tutta la vita davanti, quindi continuò a studiare pensando al suo futuro. 

Durante il programma, racconta Petrarolo non mancavano gli attriti tra le ragazze, che all’epoca erano poco più che adolescenti, ma non era così strano, racconta la ballerina, era quello che “poteva accadere in un liceo o in una gara di nuoto”, dice. Ad aumentare però il clima di tensione era il fatto di essere tutte ragazze, e quindi aumentava tra di loro la competitività e la vanità. Tutto però ritornava a posto alla fine del programma, quando ognuna si ritrovava con il suo piccolo gruppo di amiche, perchè “impossibile andare d’accordo con 100 persone”, racconta Pamela.

Il ricordo che Pamela ha per “Non è la Rai” è comunque piacevole, però fa un’ipotesi molto importante, infatti Pamela ipotizza l’avvento dei social nei tempi in cui lei era ragazza. La ballerina afferma che sarebbe stato uno strumento devastante per degli adolescenti fragili come lo erano loro all’epoca, già molto presi di mira dai giornali. Poi conclude facendo una lode a Boncompagni, il creatore dello show: “mi ha televisivamente creata. A lui devo tutto.”

Pamela Petrarolo oggi

Oggi Pamela è felicemente innamorata del suo compagno Giovanni, incontrato dopo essersi lasciata con il suo ex marito, da cui sono nate le figlie Alice e Angelica, nata con una malformazione congenita alla testa. Fortunatamente la ragazza è stata operata d’urgenza ed ora è sana.

POTREBBE INTERESSARTI: Regalo a sorpresa di Fedez a Chiara Ferragni per i tre anni di matrimonio

Nel maggio del 2020 è rimasta incinta all’età di 43 anni. La scoperta è stata una sorpresa perchè Pamela afferma che non si aspettava di aspettare un bambino. L’evento comunque è stato accolto con felicità dalla mamma, che è subito scoppiata in un pianto di felicità. Oggi la donna condivide la sua bellissima famiglia sul suo profilo Instagram composta da 8 Nipoti, di cui 7 femmine e 1 maschietto, e un compagno che ama molto: