Che fine ha fatto Justin McSwain di Vite al Limite: la sua storia

0
109

Vite al limite oggi: Justin McSwain uno dei protagonisti del reality show è praticamente irriconoscibile, ecco la sua trasformazione.

Come molti altri pazienti in “Vite al Limite”, Justin McSwain nato a Rock Hill in South Carolina, viveva con una dipendenza dal cibo che lo ha portato ad essere quasi 317 kg. Le sue cattive abitudini alimentari sono emerse da un’infanzia difficile quando ha iniziato a mangiare troppo in un momento in cui i suoi genitori stavano divorziando. Inoltre, il bullismo e la vergogna che gli hanno fatto provare in molti a causa del suo peso, inclusa la sua matrigna, hanno peggiorato le condizioni di Justin. In adolescenza il ragazzo pesava già 90 chili e la sua dipendenza continuava ad aumentare ad un ritmo allarmante.

Alla fine, Justin è diventato così obeso che era diventato difficile per lui svolgere anche i semplici lavori domestici. Il suo peso eccessivo, insieme a condizioni come ansia, depressione, disturbi alimentari e agorafobia, ovvero il grave disagio che un soggetto prova quando si ritrova in ambienti non familiari o affollati, temendo di non riuscire a controllare la situazione, hanno impedito a Justin di uscire di casa.

Alla fine il ragazzo cerca aiuto, e lo trova proprio nel dottor Younan Nowzaradan. Justin è stato sconvolto durante la misurazione del suo peso nello studio del medico, quando l’ago della bilancia è toccato i 311 chili, e ha deciso che era ora di prendere più sul serio il suo peso. Justin si è impegnato molto nella dieta imposta dal dottore e ha iniziato regolarmente ad allenarsi in palestra. Dopo aver seguito la dieta per un anno e aver subito un intervento chirurgico di bypass gastrico, ha finito per perdere ben 151 chili, cambiando con successo le sue abitudini.

Che fine ha fatto Justin McSwain dopo Vite al Limite?

Dopo aver cambiato completamente la sua vita, Justin McSwain ha continuato a spuntare la sua lista dei desideri dedicandosi al rafting e prendendo lezioni di pilotaggio aereo per avere la licenza di pilota. È apparso in recente episodio di Vite al Limite e ha rivelato di aver perso in tutto oltre 204 chili, e ha ringraziato la terapia per avergli fatto capire che meritava una seconda possibilità nella vita.

POTREBBE INTERESSARTI: Schenee Murry di Vite al Limite al centro delle polemiche

Justin continua a prendersi cura della sua salute partecipando ad attività all’aperto come l’escursionismo camminando fino a 5 km, qualcosa che non avrebbe mai immaginato di poter raggiungere. Justin ha ammesso che la battaglia contro la dipendenza da cibo, l’ansia, la depressione e l’agorafobia è una sfida quotidiana, ma il 30enne rimane concentrato e motivato e condivide con i suoi follower di Instagram fiero il suo dimagrimento. (@mcswainj2)