Cermenate, enorme incendio divampa in una ditta di rifiuti

0
143
Allarme a Cermenate, in provincia di Como, per un grosso incendio in un’azienda specializzata nel trattamento rifiuti. La causa sarebbe accidentale.

Lo scorso 23 settembre a Cermenate in provincia di Como è divampato un grande  incendio in una ditta che si occupa di trattamento di rifiuti. Immediati sono stati i soccorsi, e l’intervento dei Vigili del Fuoco partiti dalle città di Como, Lazzate, Cantu’, Lomazzo. Ad accorrere sul luogo sono stati anche i tecnici Arpa, che si occupa a livello regionale della  protezione ambientale, per i rilievi biologici e chimici. Sul posto anche un’ambulanza della croce Azzurra. Al momento non si segnalano feriti.

I Vigili del fuoco sono stati allertati intorno alle 19.40 dello scorso giovedì in via Santa Maria in Campo. Sul posto sono arrivati con 10 mezzi, di cui due in supporto dalla provincia Monza. Secondo le prime informazioni raccolte si tratterebbe di un incendio di grandi dimensioni che avrebbe interessato gran parte del sito di smaltimento rifiuti non pericolosi. I rilievi dei Carabinieri assicurano che nessuno dei dipendenti risulta intossicato o ferito.

POTREBBE INTERESSARTI: Donna trovata morta in casa: è caccia all’uomo

Il primo segnale di allarme è stato dato a seguito di un fumo nero visibile da una lunga distante. Le fiamme sono divampate molto velocemente all’interno del capannone. A causa dell’incendio sono state interdette le vie limitrofe per agevolare il lavoro dei pompieri che  con dodici mezzi sono riusciti a spegnere le fiamme. Le dinamiche che hanno causato il rogo non sono ancora note, ma una prima ricostruzione riconduce l’incendio accidentale ad un grosso cumulo di carta e plastica e altri materiali di scarto.