Incidente mortale, auto nella scarpata: addio a un 35enne

0
410

Incidente mortale con un’Audi che precipita in una scarpata e si schianta contro un albero: è la seconda volta in due settimane

Incidente (foto Vigili del Fuoco)

Questa mattina a Baiso, nel Reggiano, un uomo di 35 anni è morto a causa di un incidente stradale in via Lucenta. È la seconda volta in circa due settimane che quella strada è teatro di un sinistro mortale. Questa mattina erano le 8.30 quando un’Audi in discesa, è uscita fuori strada e dal lato destro della carreggiata ed ha colpito un albero in pieno cadendo nella scarpata sottostante.

Immediati i soccorsi con i mezzi dell’elisoccorso partiti da Bologna e i Vigili del Fuoco di Reggio Emilia e Sassuolo. Quando sono giunti sul punto purtroppo era già troppo tardi: l’uomo era già morto sul colpo e soccorsi non hanno potuto fare altro che iniziare le operazione per estrarre il corpo dalle lamiere dell’auto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Giacomo Sartori, ritrovato morto il giovane scomparso a Milano

Incidente mortale, un precedente di poche settimana fa sulla stessa strada

Il 10 settembre scorso sulla stessa strada, in località Ca’ Buffagni era morto Giuliano Benassi, un 45enne. Anche in questo caso l’incidente è avvenuto per un fuori strada con violentissimo schianto contro un albero e porte sul colpo. Giuliano era conosciuto come Volontario della Croce Rossa e quando è morto era di ritorno dalla sua festa di compleanno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Arrestato in Sardegna l’ex presidente catalano Carles Puigdemont

Questo dettaglio aveva fatto pensare all’assunzione dell’alcol ma Giuliano era astemio. Da chiarire le cause di entrambi gli incidenti avvenuti sulla stessa strada e in modalità simili. Ora c’è timore, chi percorre abitualmente quella strada vuole vederci chiaro e qualcuno tema che ci sia il rischio che qualche problema potrebbe esserci su quella via.