Claudia Koll “aggredita fisicamente dal diavolo”, il suo racconto

0
382

Claudia Koll ospite a Ti sento. La sua intervista verrà trasmessa in seconda serata martedì 28 settembre. Durante la trasmissione, una rivelazione che lascia spiazzati da parte dell’attrice: “Aggredita fisicamente dal diavolo”.

L’attrice Claudia Koll è stata intervistata dal conduttore Pierluigi Diaco per la trasmissione Ti sento, in onda in seconda serata martedì 28 settembre su Rai2. Claudia è la seconda ospite del programma, dopo Leonardo Spinazzola e Lorella Cuccarini.

Claudia Koll: l’intervista a Ti Sento

Claudia Koll Ti Sento screenshot

L’attrice, insieme a Pierluigi Diaco, ha ripercorso la sua carriera. Claudia ha commentato alcune scene del film “Così fan tutte” di Tinto Brass in cui ha recitato come protagonista, dicendosi infastidita nel rivedere le “foto del passato con Tinto Brass”. Claudia ha spiegato che è “un’altra persona oggi” e non le fa piacere vedere un’immagine che le “ricorda qualcosa che è passato”, un passato che è felice di essersi lasciata indietro.

Successivamente, Claudia e Pierluigi hanno parlato di fede: Claudia ha cambiato vita ed è molto religiosa. L’attrice ha svelato di aver sentito la prepotenza del diavolo: “Io sono stata aggredita fisicamente” – ha dichiarato.

“Mi è salito sul corpo, mi ha stritolata e mi ha detto che era la morte, che era venuta per uccidermi”, così ha proseguito nel suo racconto, una rivelazione molto forte. Ha spiegato che si trattava di uno spirito, in quando non l’ha visto ma ha percepito la sua presenza. L’attrice ha anche sentito “l’odio che ha nei confronti dell’uomo e del corpo dell’uomo”.

Il quel momento, la soluzione per Claudia è stata la fede: secondo l’attrice Dio l’ha aiutata perché, pensando ai primi film visti da ragazzina al cinema, le è venuta in mente la scena de “L’esorcista” in cui il sacerdote teneva un crocefisso tra le mani.

Così Claudia ha preso il crocefisso tra le sue mani ed ha urlato il Padre Nostro. “Io penso che mi ha ispirato Dio perché nel Padre Nostro noi diciamo ‘Liberaci dal Male'”, ha affermato in conclusione.