Maltempo Liguria, esondati fiume nel savonese: chiuso tratta A26

Maltempo, secondo l’assessore regionale Giampedrone la situazione è destinata a peggiorare: a rischio le regioni limitrofe

Albero sulla A26 (foto Twitter)

Scene purtroppo già viste un po’ ovunque in Italia e in particolare in Liguria. Il maltempo non risparmia Savona e provincia e lascia i soliti danni con i torrenti che sono esondati, strade interrotte, frane e famiglie che cercano un posto sicuro. “Sembra essere solo l’inizio”, ha detto Giacomo Giampedrone, l’assessore regionale alla Protezione Civile. Ha anche confermato che Pontinvrea (Savona) è un comune alluvionato – e al momento sembra essere l’unico per fortuna –  per l’esondazione dell’Erro.

Le zone particolarmente colpite sono l’entroterra e la Valla Stura. Le abbondanti piogge di queste ore e complice la fragilità del sistema idrogeologico hanno portato a questo stato di cose.

Nel pomeriggio di oggi tutta la regione sarà attraversata ancora da una forte perturbazione che toccherà tutta la Liguria. In vista di ciò, l’Arpal, l’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Liguria, ha prolungato l’allerta meteo fino alle 6 di martedì 5 ottobre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pandora Papers: l’inchiesta che fa tremare leader e vip

Maltempo, le ripercussioni sui trasporti: rischio anche in Piemonte e in Lombardia

A Pontinvrea cinque famiglie sono state evacuate dalla proprie abitazioni a scopo precauzionale e nella tarda mattinata di oggi anche il torrente Bormida a Cairo Montenotte, vicino al confine piemontese, è esondato, così come il Letimbro sempre nel savonese.

Per il passaggio del perturbazione atlantica denominata Christian, anche il sindaco di Genova Marco Bucci prevede il peggio ma allo stesso tempo ha dichiarato che al momento non è prevista la chiusura della scuola, salvo peggioramenti durante la notte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Koulibaly contro i razzisti: “Hanno detto scimmia di m***a, vanno cacciati”

In queste ore ci sono state ripercussioni anche sul traffico veicolare. Sulla A6 tra Ceva e verso il bivio A6/A10 Savona, il tratto era stato chiuso a causa di una frana che aveva colpito la carreggiata ma da poco c’è stata la riapertura, poco prima del centro urbano di Cadibona. Chiusa invece parte della A26. Colpite da frane anche alcune tratte ferroviarie tra Savona e Torino che sono state chiuse. Rischio maltempo nelle prossime ore anche nelle zone di altre regioni confinanti con la Liguria.