Meteo, allerta rossa in tre regioni del Nord Italia: la situazione e i rischi

0
147

Una violenta perturbazione si abbatte sull’Italia in particolare su Piemonte, Liguria e Lombardia: è attiva una allerta meteo di livello rosso

Allerta Meteo Piemonte Liguria

Una perturbazione di provenienza atlantica si abbatte in queste ore, con forza, su tutta l’Italia. I territori interessati con prevalenza sono quelli del Nord Ovest e quelli della fascia tirrenica. A tal proposito il Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile ha diramato un bollettino di allerta meteo all’interno del quale si evidenziano tre livelli di allerta specifiche.

—>>> Leggi anche Meteo 5 ottobre: perturbazione sull’Italia, ancora allerta al Nord

Un allerta di livello giallo, per criticità moderata, ed interessa sette regioni. Nello specifico l’Umbria, il Lazio, la Campania, l’Emilia-Romagna, la Basilicata, la Calabria ed il Molise.

Una allerta di livello arancione, criticità media, ed è relativo alla Provincia Autonoma di Bolzano, al Veneto, a parte delle Toscana e a parte della Sicilia.

Il terzo, il più grave, l’allerta rossa, la criticità elevata riguarda tre regioni. La Liguria, il Piemonte e parte della Lombardia.

Allerta meteo rossa su Liguria, Piemonte e Lombardia

Questi fenomeni, secondo quanto si legge nel bollettino ufficiale della Protezione Civile, indicano della prime ore di oggi, martedì 5 ottobre, e per le prossime 12 -18 ore, forti precipitazioni. Le piogge saranno in prevalenza a carattere di temporale, fino a rovesci, grandinate e possibili bombe d’acqua. Soprattutto sulla Liguria.

I fenomeni meteorologici indicati saranno accompagnati da forte e frequente attività elettrica e da importanti raffiche di vento. In particolare sulle coste esposte del Mar Ligure.

Nello stesso bollettino si segnala una forte criticità idraulica relativa ai bacini Liguri Marittimi di Centro, ai bacini Liguri padani di Ponente ed ai fiumi Belbo, Bormida, Cervo, Chiusella, Orba, Toce e Val Sesia. Criticità elevata anche sul Nodo idrico di Milano.