X Factor Bootcamp, completati i roster di Mika e Manuel Agnelli: le scelte

0
249

Giovedì 7 ottobre è andata in onda la prima puntata dei Bootcamp di X Factor 2021: si sono completati i roster di Manuel Agnelli e Mika. Ecco come è andata

X Factor bootcamp roster

La sera di giovedì 7 ottobre è andato in onda il primo Bootcamp dell’edizione 2021 di X Factor. Il primo dopo l’eliminazione delle categorie under, over, donna, uomini e band. Molti fan dello storico talent show di Sky, giunto alla quindicesima edizione (14° sulla tv satellitare), temevano che lo spettacolo si potesse snaturare, perdendo uno dei pezzi forti, ma a conti fatti non è andata cosi.

L’inserimento del meccanismo dei roster, termine mutuato dal basket per indicare un piccolo e definito gruppo di persone, infatti ha fatto lievitare la tensione e lo spettacolo. La scelta, essendo veloce e ristretta, si è inevitabilmente basata sulle sensazioni dei giudici e sulle indicazioni del Team musicale dello show. Ma la gara c’è stata ed è stata anche molto combattuta. In ballo la composizione dei gruppi di gara di Manuel Agnelli e Mika: ecco come è andata.

X Factor Bootcamp: ecco i roster di Mika e Manuel Agnelli

Nel Bootcamp per decidere il roster del leader degli Afterhours erano in corsa Marte, Miriam, Mutonia, Phill Reynolds e Spinozo. Mentre hanno ricevuto subito il due di picche i Denoise, N.U.D.D.A., Protto e The Tangram.

Dopo le prime scelte si è andati, quasi subito, allo switch, lo scambio. L’effetto pratico è stato quello di vedere Nava che ha preso il posto di Marte, Bengala Fire al posto di Miriam ed Erio che ha soffiato la sedia a Spinoza. Il roster finale di Manuel Agnelli è quindi composto da: Bengala Fire, Erio, Nava, Mutonia e Phill Reynolds. Con Miriam e Spinozo a fare da switch.

—>>> Leggi anche Alessandro Cattelan lascia X Factor: Il motivo della scelta e cosa lo aspetta

Più complesse le scelte del roster di Mika, da segnalare che l’artista anglo-sudafricano ha dovuto combattere, e non poco, con il Covid che ha colpito uno dei gruppi a cui teneva di più, i Westfalia.

Nel Bootcamp Mika ha scelto in prima battuta Fede, Luce, Tess e Why The Moon. Ha eliminato senza colpo ferire, con tanto di polemica social, Garbino e Raffaella Scagliola e poi andato agli switch. In quel contesto Fellow si è seduto al posto di Febe, Luce ha ceduto la sedia a Nika Paris ed infine Karma ha scalzato Tess.

Il roster finale di Mika pertanto è composto da: Fellow, Mombao, Nika Paris, Karma e, a sorpresa dai Westfalia che dopo l’ultimo ascolto hanno convinto Mika a far alzare dalla sedia i Why The Moon.