Inter, offerta irrinunciabile dal fondo saudita Pif: cessione vicina

0
124

Secondo un clamoroso scoop di Libero il fondo saudita Pif, neo proprietario del Newcastle, avrebbe avanzato un’incredibile offerta per acquisire anche l’Inter: Zhang sarebbe pronto a cedere, ecco i dettagli della trattativa.

inter, offerta di un miliardo di euro di pif, cessione vicina?
Emilio Andreoli/Getty Images

Il fondo sovrano dell’Arabia Saudita Pif (Public Investment Fund), presieduto dal principe ereditario Mohammad bin Salman Al Saud, è ormai entrato ufficialmente nel mondo del calcio. Dopo aver acquistato il Newcastle in Premier League per 350 milioni di euro, adesso vorrebbe investire anche in Serie A.

La notizia clamorosa è che avrebbe già avanzato un’offerta irrinunciabile alla proprietà dell’Inter, Suning, ormai da mesi alla ricerca di nuovi investitori a causa della grave crisi economica che ha colpito la società. A lanciare la bomba è il quotidiano Libero, che ha riportato alcune indiscrezioni che circolano con insistenza negli ambienti finanziari.

Ti potrebbe interessare anche -> Inter: l’accordo sugli stipendi tra il presidente dell’Inter Zhang e i suoi giocatori

L’offerta del fondo saudita Pif per l’acquisizione dell’Inter: i dettagli

Secondo il clamoroso scoop Suning avrebbe già trovato con il fondo Pif un principio di accordo per la cessione dell’Inter. L’offerta messa sul piatto di Steven Zhang, presidente del club e della Suning International, sarebbe pari a un miliardo di euro. La trattativa sarebbe iniziata in gran segreto nei mesi passati, fino ad arrivare a un’accelerata nelle ultime settimane.

A settembre, poco prima del match di Champions League contro il Real Madrid, la proprietà nerazzurra avrebbe incontrato gli emissari sauditi per limare gli ultimi dettagli della trattativa. Libero ha rivelato che il ricco fondo dell’Arabia Saudita punterebbe anche alla costruzione del nuovo stadio di proprietà.

Ti potrebbe interessare anche -> Inter a rischio fallimento, ecco la scadenza che fa tremare i tifosi

“Una notizia di questo genere – scrive il quotidiano – se confermata rappresenterebbe un affare per i tifosi dell’Inter considerato che Pif ha un fatturato di 500 miliardi di dollari nel 2020″. Si tratta quindi di una forza economica superiore addirittura di 5 volte al fondo qatariota del Psg, ad oggi il club più ricco d’Europa: per l’Inter sarebbe una svolta clamorosa.