Origine del Covid in laboratorio, l’Oms non lo esclude

0
45

Origine del Covid, per la prima volta l’Organizzazione Mondiale della Sanità parla di fuga da laboratorio: le parole del direttore generale

Origine del Covid
Laboratorio (Getty Images)

Mentre la pandemia, almeno in Europa, sembra che si stia arrestando grazie ai vaccini – resta comunque alta l’allerta per l’autunno e l’inverno – ci cerca ancora di capire quale sia stata l’origine del virus che ha ammalato il mondo e falcidiato l’economia. Per la prima volta l’Organizzazione Mondiale della Sanità, tramite il direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus, biologo etiope, ammette che tra le ipotesi non si esclude quella che vede la nascita e la diffusione del Covid-19 da un laboratorio.

In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera sull’origine del Covid ha detto che per le ipotesi sono ancora sotto esame e si va “dalla trasmissione da animale a quella della fuoriuscita dal laboratorio, la quale non è ancora stata categoricamente esclusa”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, Giorlandino: “Terza dose? Virus mutato, vaccino da cambiare”

Origine del Covid, ancora nessuna certezza

covid, israele mette a punto un farmaco efficace
Credit: Andrew Theodorakis/Getty Images

Scoprire l’origine del Covid non ha solo il fine per dare un significato storico a quanto sta ancora succedendo ma anche scientifico-medico e quindi ha evitare che in futuro altri casi simili possano ripeterzi. Ma la questione com’è facilmente immaginabile è anche politica nell’ambito della tensioni tra Cina e Stati Uniti.

Fin quando Trump è stato alla Casa Bianca non sono mai mancate accuse rivolte a Pechino di aver nascosto i dati. Il dito è stato puntato anche contro l’Oms che si sarebbe fatta influenzare dalla Cina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Preti pedofili: la Corte Europea “salva” il Vaticano dal giudizio

Anche con Biden presidente ci sono state delle critiche ma con toni più bassi. Il direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus e l’Oms avrebbe mandato nei laboratori a Whuan scienziati internazionali graditi a Pechino che avrebbe fornito dati parziali mentre un team di scienziati americani non esclude che la causa di tutto sia dovuta a una fuga da un laboratorio. In attesa di esami al di sopra delle parti (senza influenze geopolitiche) e di vera collaborazione tra i protagonisti in causa, l’origine della pandemia resterà un mistero o avrà una verità parziale.