Mondiali di ginnastica artistica: Nicola Bartolini è campione del mondo

0
531

A Kitakyushu si stanno svolgendo i Campionati mondiali di ginnastica artistica 2021. Nicola Bartolini ha appena lasciato il segno nella storia della competizione, ottenendo l’oro nel corpo libero.

Il ginnasta Nicola Bartolini è ufficialmente entrato nella storia: l’atleta ha ottenuto la medaglia d’oro ai Campionati mondiali di ginnastica artistica del 2021, che si stanno svolgendo a Kitakyushu (Giappone).

Nicola Bartolini
Matthias Hangst/Getty Images

Bartolini ha trionfato nella specialità corpo libero con 14,800 punti. Subito dopo di lui, l’atleta giapponese Kazuki Minami ha ottenuto l’agento con 14,766 punti e il finlandese Emil Soravuo ha ricevuto il bronzo con 14.700 punti.

Nicola Bartolini: oro per l’Italia dopo 108 anni

La vittoria di Nicola Bartolini è destinata ad entrare nella storia perché, oltre ad essersi qualificato al primo posto, era da 24 anni che l’Italia non raggiungeva il podio – l’ultima volta è stata con Yuri Chechi – e, soprattutto, era da 108 che il paese non trionfava con l’oro, dopo il primo ottenuto nel 1913 da Giorgio Zampori.

Nicola Bartolini
Matthias Hangst/Getty Images

Nato a Cagliari nel 1996, Bartolini ha iniziato a fare ginnastica all’età di quattro anni. Il suo idolo è Alberto Busnari, il campione nella specialità del cavallo con maniglie. Nicola ha raccontato che da fin da piccolo era solito saltare e fare capriole, perciò sua madre aveva capito fin da subito quale sarebbe stato il suo destino.

Diventato celebre grazie alla sua partecipazione al reality “Ginnaste: Vite parallele” che veniva trasmesso su Mtv, nel 2010 Bartolini ha esordino in nazionale.

Nel 2014 è iniziata la sua carriera senior ed ha partecipato ai Campionati mondiali di Nanning. L’anno successivo ha preso parte ai Giochi europei a Baku e ai Campionati mondiali di Glasgow.

Nel 2016 il ginnasta non è riuscito a partecipare all’Olimpiade di Rio per via di un infortunio ma, nonostante ciò, è sempre rimasto fiducioso: “Sono giovane, ci arriverò” aveva commentato, senza immaginare che dopo qualche anno sarebbe diventato una leggenda per il paese.

Nicola Bartolini
Toru Hanai/Getty Images