Atalanta-ManchesterUtd, dove vederla. Torna CR7

Nuova sfida contro lo United. Serve un’altra grande prova e un risultato migliore del match dell’Old Trafford

Atalanta-ManchesterUtd, dove vederla

Atalanta-ManchesterUtd, dove vederla

Atalanta-ManchesterUtd, dove vederlaL’Atalanta sa bene quanto la rimonta del Manchester United, che ha visto Cristiano Ronaldo fra i protagonisti (ancora una volta), abbia pesato sulla classifica dei bergamaschi nel Gruppo F di Champions League, ma da appaiata a quattro punti con il Villareal per la Dea la qualificazione agli ottavi di finale è tutt’altro che compromessa. Certo, dopo tante buone prestazioni, come quella dell’Old Trafford, ritrovarsi in mano zero punti e un pugno di mosche da una trasferta giocata così a testa alta non è piacevole, ma i nerazzurri avranno modo di rifarsi subito già questa sera al Gewiss Stadium (diretta tv dalle 21 su Sky Sport Action e Sky Sport canale 253). Non ci sarà più il tifo avverso del tempio del calcio inglese di Manchester, ma quello favorevole delle mura di casa. Prima preoccupazione del Gasp sarà quella di registrare una difesa che anche in campionato sta subendo troppo, ma per fortuna rientrerà nel reparto arretrato anche un giocatore come Palomino, difensore di ruolo e ormai imprescindibile per il muro degli orobici. Bruno Fernandes, Cavani e Ronaldo non sono clienti facili, ma la Dea deve riuscire a tenere il pallone quanto più tempo possibile nella metà campo avversaria, per questo servirà una grande prestazione da parte di tutta la squadra.

Così in campo

Contro il minaccioso tridente dei Red Devils, Musso si affiderà al terzetto difensivo formato da Palomino, Demiral e De Roon, mentre ancora una volta sarà Koopmeiners a giocare al fianco di Freuler. Maehle e Zappacosta sulle fasce, mentre nella trequarti sarà di nuovo Pasalic a dare manforte alle due punte Ilicic e Zapata. Per allontanar ogni pericolo, Ole Gunnar Solskjaer, che non ha affatto una posizione blindata in panchina, si affiderà al portiere De Gea, con Maguire, Varane e Dalot sulla linea difensiva. Alle spalle dei tre tenori il centrocampo dovrebbe invece essere composto con tutta probabilità da Shaw, Pogba, Fred e Wan-Bissaka. Tutti avversari non facili da affrontare, ma l’Atalanta ha già saputo metterli in difficoltà per più di un tempo di gioco.

 

Potrebbe interessarti anche: Roma-Milan 1-2: Ibra e Kessié per il blitz rossonero

Gli aggiornamenti della Champions League su Twitter