Milan-Porto, dove vederla. Dentro o fuori

0
73

I rossoneri non hanno altre occasioni per qualificarsi. Obbligatorio vincere

Milan-Porto, dove vederla

Milan-Porto, dove vederla

Milan-Porto, dove vederlaLa serata è quella delle grandi occasioni, ma anche l’ultima chance per poter andare avanti e continuare a sognare in Champions League. In un girone che si sapeva essere di ferro, alla quarta giornata della massima competizione europea il Milan di Stefano Pioli affronta il Porto di Sergio Conceicao a San Siro per ottenere i tre punti (diretta tv dalle 18:45 su Amazon Prime Video). Non ci saranno altri risultati possibili per rimanere in gioco, evitando sia l’eliminazione diretta, sia l’accesso in Europa League. Il tecnico milanista sa che questo traguardo non sarà semplice né scontato, a pochi giorni dal derby in campionato che per la Serie A di quest’anno ha un peso specifico importante. Serve così uno sforzo in più, ma il tecnico sa di poter fare affidamento su qualche rientro prezioso, oltre che sui soliti noti.

 

Così in campo

Nell’undici iniziale ci sarà con tutta probabilità Olivier Giroud, anche se Zlatan Ibrahimovc dovrebbe giocare la ripresa. Dipenderà molto da come andrà la partita, anche se Pioli non ha dubbi sul riproporre il 4-2-3-1 alle spalle del francese. Nella trequarti si rivedrà Brahim Diaz, in compagnia di Saelemaekers e Leao, mentre in mediana giocheranno Tonali e Bennacer, facendo rifiatare almeno all’inizio Kessié. In difesa la spinta sulle fasce dipenderà da Theo Hernandez e Calabria, mentre nel cuore della difesa Romagnoli dovrà fare le veci di Kjaer, ma almeno avrà al suo fianco Tomori. Tatarusanu ancora una volta riconfermato in porta. Nell’altra metà campo, Conceicao non dovrebbe variare troppo dal suo tradizionale 4-4-2, con la difesa a quattro formata da Zaidu, Mbemba, Pepe e Joao Mario che andrà a difendere i pali di Diogo Costa. Grujic e Sergio Oliveira in mediana daranno supporto alle ali Luis Diaz, autore del gol dell’ultimo confronto diretto, e Otavio, oltre alle punte Evanilson e Taremi. Vietato sbagliare, ma il Milan ancora fermo a zero punti ha comunque tutte le qualità giuste per sbloccarsi, anche in Europa.

 

Potrebbe interessarti anche: Atalanta-ManchesterUtd 2-2: Ronaldo risponde a Zapata

Gli aggiornamenti della Champions League su Twitter