Legia-Napoli 1-4, rimonta azzurra: tabellino e highlights

I partenopei ribaltano il match nel secondo tempo. I polacchi regalano anche due rigori

Legia-Napoli, tabellino e highlights

Legia-Napoli, tabellino e highlights

Legia-Napoli, tabellino e highlights – Il Napoli va in Polonia con la necessità di fare risultato, ma la rete di Emreli dopo solo una decina di minuti giocati aveva inizialmente complicato la partita di una squadra che comunque è stata schierata da Luciano Spalletti con una chiara logica di turnover. Nel corso di tutta la prima frazione di gioco i partenopei non sembrano in grado di superare la difesa polacca, anche per la fortuna avversa dovuta a un palo. Nella ripresa il match però cambia volto, perché con due sviste difensive il Legia permette agli uomini di Spalletti di rimontare con due rigori, messi a segno da Zielinski e dal subentrato Mertens. A chiudere definitivamente i conti, la rete di Lozano e quella diu Ounas nel finale, quando ormai Meret non rischia più nulla e la difesa azzurra può tranquilla mente far scorrere i minuti. L’attacco dei padroni di casa non riesce infatti a rendersi più minaccioso e, dopo un inizio complicato, il Napoli può celebrare la vittoria e la conquista dei tre punti sugli scudi, mostrando il suo calcio migliore, esattamente quello che vuole il tecnico toscano dai suoi uomini. Grazie a questo successo i partenopei salgono così a sette punti, cambiando notevolmente la dinamica del gruppo di Europe League e tornando a sperare concretamente nella qualificazione ai sedicesimi di finale. Per questa, sarà importante riconfermare la prestazione con Leicester e Spartak Mosca, due avversarie comunque alla portata della squadra campana.

 

Potrebbe interessarti anche: Sheriff-Inter 1-3, show nerazzurro nella ripresa

Segui gli aggiornamenti dell’Europa League su Twitter

Legia-Napoli 1-4: Tabellino e Highlights

Reti: Emreli 10’, Zielinski 51’, Mertens 75’, Lozano 79’, Ounas 90’

Legia Varsavia (3-4-2-1): Miszta, Jedrzejczyk, Wieteska, Johansson, Mladenovic, Slisz (Martins 70’), Pesqueira, Ribeiro, Luquinhas, Kastrati (Muci 67’), Emreli (Lopes 80’).  
Allenatore: Marek Golebiewski

Napoli (4-2-3-1): Meret, Juan Jesus, Koulibaly, Rrahmani, Di Lorenzo, Demme (Lobotka 65’), Anguissa, Elmas (Politano 65’), Zielinski (Mertens 73’), Lozano (Ounas 82’), Petagna (Zanoli 82’).
Allenatore: Luciano Spaletti

Arbitro: Lawrence Visser

Ammoniti: Elmas, Jedrejczyk, Miszta, Pesqueira

Espulsi: 

Highlights QUI