Meteo 13 novembre: allerta gialla su Toscana e Sicilia

Il meteo in Italia per oggi 13 novembre 2021 prevede l’arrivo di una nuova perturbazione che porterà ad una nuova fase di instabilità.Questo sabato 13 novembre si prevede in Italia una nuova perturbazione che arriva dal versante Atlantico e che porterà nevicate sulle Alpi a quote elevate e instabilità soprattutto in Liguria, Lombardia, Emilia e regioni tirreniche, Puglia e Basilicata e fenomeni temporaleschi su Puglia e Basilicata.

POTREBBE INTERESSARTI: Nel 2100 rischio temperatura terrestre a 2,4°

Immagine indicativa meteo 13 novembre in Italia (gettyimages)
Immagine indicativa meteo 13 novembre in Italia (gettyimages)

Per quel che riguarda le temperature, la nuova perturbazione causerà anche un generale calo termico al Nord, mentre nel resto d’Italia non sono previste grosse variazioni rispetto agli ultimi giorni. La Protezione Civile inoltre ha indetto per oggi l’allerta meteo gialla per temporali e per rischio idrogeologico per due regioni italiane: la Sicilia dove negli scorsi giorni li comuni hanno indetto la la chiusura delle scuole, e la Toscana. Proprio in quest’ultimo settore sarà interessato da venti di Tramontana e Grecale provenienti da una depressione sul Mediterraneo occidentale. Ecco le previsioni meteo nello specifico:

Meteo Nord Italia 13 novembre 2021

Si prevedono piogge nella prima parte della giornata su Liguria, Trentino Alto Adige e Lombardia, altrove si prevede un clima sereno. Al pomeriggio cieli molto nuvolosi su tutte le regioni con piogge ovunque e neve sulle Alpi centro-orientali oltre i 2000 metri.

Centro

Al mattino nuvolosità accompagnata da piogge sulle coste tirreniche, mentre si prevede più asciutto altrove. A metà giornata il maltempo si concentrerà su Lazio e Toscana, ancora asciutto altrove. La giornata si concluderà con piogge sulla Toscana che estenderanno in Umbria, mentre sarà sereno altrove.

POTREBBE INTERESSARTI: Gian Andrea Franchi e Lorena Fornasir: i nonni che aiutano i migranti

Sud e Isole

Questo sabato mattino inizierà con maltempo su Calabria, Basilicata e Campania, mentre non si registrano fenomeni rilevanti nelle altre regioni. Al pomeriggio continueranno le piogge negli stessi settori. In serata residue piogge sulle regioni peninsulari.