Napoli, Vincenzo ha un malore a 8 anni: l’intervento della polizia

0
74

Napoli. Vincenzo è un bambino di 8 anni che è stato colpito da un malore mentre si trovava in auto con il nonno ed erano bloccati nel traffico. Gli agenti della polizia sono intervenuti aiutandoli a raggiungere l’ospedale più vicino. Vincenzo ora si è ripreso e sta bene ed ha ricevuto una visita speciale da parte dei poliziotti a casa.

Vincenzo è un bambino di 8 anni che, una decina di giorni fa, ha avuto un malore improvviso mentre si trovava in aiuto con il nonno.

Vincenzo Polizia di Stato
Polizia di Stato/Twitter

Nonno e nipote, bloccati nel traffico di Napoli, sono stati aiutati dagli agenti del Commissariato di Secondigliano, i quali hanno creato un corridoio preferenziale per portare i due presso l’ospedale più vicino.

Napoli: gli agenti fanno visita a Vincenzo dopo le dimissioni dall’ospedale

Sul profilo Twitter della Polizia di Stato è stata condivisa la foto del piccolo Vincenzo insieme ai suoi nuovi amici: i poliziotti del Commissariato di Secondigliano che lo hanno scortato in ospedale dopo il malore improvviso che lo ha colpito una decina di giorni fa.

Coda Milano Brescia bivio Cormano
Photo Getty Images

In quell’occasione, l’intervento della polizia è stato fondamentale: se non fossero intervenuti creando un corridoio preferenziale e scortando l’aiuto del nonno di Vincenzo, i due sarebbero rimasti intrappolato nel traffico di Napoli per chissà quanto tempo.

Una volta arrivati in ospedale, il personale medico del pronto soccorso si è preso cura del bambino che successivamente si è ripreso. Ora Vincenzo è stato dimesso e sta bene. I poliziotti sono andati a fargli una visita a sorpresa a casa e gli hanno portato in regalo dei gadget della Polizia di Stato.


Il post condiviso dalla Polizia di Stato mostra il piccolo Vincenzo con un grande sorriso in mezzo ai due agenti che lo hanno aiutato e la didascalia spiega, appunto, che gli agenti “sono passati a casa sua a salutarlo”.