Fred Buscaglione, 100 anni dalla nascita: com’è morto il cantautore

Fred Buscaglione, è morto a Roma in un incidente stradale, il cantante e musicista è morto a Roma a 39 anni a causa di un incidente stradale, proprio mentre stava rientrando all’Hotel Rivoli dopo aver passato la notte in un night di Via Margutta.

 

La Ford Thunderbird lilla era all’incrocio tra via Paisiello e viale Rossini proprio nel quartiere Parioli, l’auto si schiantò con un camion Lancia Esatau, alla guida c’era il 24enne Bruno Ferretti.

Fred Buscaglione, chi è il celebre cantante famoso negli anni '60 (Foto dal web)
Fred Buscaglione, chi è il celebre cantante famoso negli anni ’60 (Foto dal web)

Lo stesso ragazzo e conducente del camion cercò di soccorrerlo insieme ad un metronotte a ad un passante, il quale purtroppo arrivò troppo tardi in ospedale.

Il cantante era nel fiore della sua adolescenza quando cominciò ad esibirsi nei locali notturni come cantante jazz, subito dopo è diventato polistrumentista ed era in grado di suonare molti strumenti musicali.

La sua esperienza andava dal contrabbasso, al violino, per poi suonare il pianoforte e la tromba, proprio durante l’esibizione al Gran Caffè Ligure, il cantante venne notato da Leo Chiosso, lo studente di giurisprudenza appassionato di libri gialli.

Da questo momento in poi nacque la collaborazione tra i due, nel 1958 il cantante stava vivendo il boom di “Che bambola” con il milione di copie vendute in tutto il mondo.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Kevin Spacey, maxi risarcimento a House of Cards: ecco perché

Fred Buscaglione, il sodalizio artistico con Leo Chiosso, la coppia che ha fatto sognare i fan

La collaborazione tra il cantante e Leo Chiosso, si riversa nello swing che trascina la musica tradizionale italiana, sorpassando Domenico Modugno e Carosone al Festival di Sanremo.

Il brano “Eri piccola” cominciava con una rullata di batteria la quale attaccherà un ritmo travolgente swing ispirato al “be-bopper”, il basso e il pianoforte saranno delle basi ritmiche presenti che porteranno il brano a diventare un cult della musica swing.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Shari Noioso, chi è la cantante ospite di X-Factor: cosa sapere

Il brano diventerà  il marchio di fabbrica del cantante, grazie alla maggiore abilità e al talento crescente, riassumerà in pochi versi la situazione economico e sociale dell’Italia che si era creata durante gli anni ’60.

La stessa popolazione italiana si ritroverà a cantare il ritornello imitando il suo gesto, nel momento in cui Luigi Malerba viene chiamato a trovare uno spot pubblicitario per Pasticca del Re Sole, riuscirà ad ingaggiare il cantante a collaborare con il noto pubblicitario.