Giornalista molestata in diretta dopo Empoli-Fiorentina – VIDEO

La giornalista Greta Beccaglia ieri era allo stadio per seguire la gara di Serie A e un tifoso le ha schiaffeggiato il sedere

Greta Beccaglia, giornalista di ToscanaTv, era all’eterno dello stadio di Empoli dove la squadra di casa aveva appena battuto la Fiorentina nel derby.

La giornalista Greta Beccaglia molestata in diretta (screen)

L’inviata, in collegamento con lo studio, voleva raccogliere le opinioni e le sensazioni da parte dei tifosi viola che proprio in quel momento stavano uscendo.

Tra le varie persone che le passano accanto si vede un uomo che prima si bacia la mano e poi le dà una pacca sul fondoschiena. Ovviamente scossa, la giornalista dice prima “scusami?”, poi aggiunge “non puoi fare questo eh, mi dispiace”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus-Atalanta 0-1, ci pensa Zapata: tabellino e highlights

Giornalista molestata in diretta, dallo studio non una parola di solidarietà

L’inviata è giustamente turbata e lo si capisce quando le passa accanto un’altra persona (che non ha intenzione di ripetere il brutto gesto appena visto) e lei si gira di scatto, quasi impaurita.

Molti utenti del web hanno condiviso il video, diventato subito virale, esprimendo solidarietà alla giornalista anche per quello che si sente dopo. Il conduttore del trasmissione A tutto gol, Giorgio Micheletti, in collegamento dallo studio, non condanna il gesto ma invita la collega e non sorvolare dicendole non te la prendere, non te la prendere, dai”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Incidente nella notte, muoiono fratello e sorella di 25 e 28 anni

In una nota il presidente dell’Ordine dei giornalisti della Toscana Giampaolo Marchini ha espresso solidarietà nei confronti della donna ma ha anche criticato il comportamento del collega in studio per quanto detto. “L’Ordine prosegue la nota” ribadisce che è giunto il momento di smetterla di minimizzare”, sottolineando che la violenza sulle donne “è problema culturale e sociale”.