Lo studente italiano Davide Giri è stato assassinato a New York

0
141

Uno studente italiano della Columbia University è stato ucciso a New York, nei pressi del campus. La vittima aveva 30 anni ed era originario di Alba.

Davide Giri

La giovane vittima studiava alla School of Engineering and Applied Science presso la Columbia University a New York. L’omicidio è avvenuto vicino al Campus universitario nella serata di ieri.

Come spiega il New York Post, per l’omicidio la polizia ha arrestato un sospettato 25enne con 11 precedenti, identificato come appartenente ad una gang dei Bloods. Il 25enne avrebbe accoltellato anche un altro ragazzo di 27 anni, subito dopo l’omicidio di Giri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lutto nel calcio: addio all’ultimo campione del mondo di una squadra epica

Lo studente Davide Giri è stato assassinato nei pressi della 123esima Street West e dell’Amsterdam Avenue. A nulla è servito il tentativo dei paramedici di rianimarlo e il seguente trasporto al Mount Sinai-Saint Luke’s Hospital, dove la vittima, originaria di Palmi è deceduta. SkyTg24 ha spiegato che il 27 accoltellato dopo l’omicidio di Giri è un cittadino italiana. Aggredito sulla 110ma Street West il turista non sembra essere in pericolo di vita.

L’assassino, Vincent Pinkney, spiega il NY Post, è stato identificato e arrestato a Central Park dalla polizia – fonti citate dal New York Post affermano che l’omicida appartenga alla gang “EveryBody Killer” e che avesse già scontato più volte pene per gravi reati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scompare a 55 anni lo chef bergamasco Chicco Coria

Il giovane studente Davide Giri, spiega SkyTg24, era molto noto nel cuneese per le sua attività di volontariato. Dopo la laurea al Politecnico di Torino, Giri aveva studiato alla Tongji University di Shangai e anche l’University of Illinois, a Chicago, dove aveva conseguito un Master, prima di lavorare nella Fiat Chrysler. Lo studente aveva però da anni intrapreso gli studi presso la celebre Columbia University di New York, dove stava perfezionando il proprio percorso di studi.

È stata una mail del presidente della Columbia University a confermare agli studenti la triste notizia: “Vi scrivo con profonda tristezza per condividere la tragica notizia che Davide Giri, studente della School of Engineering and Applied Science, è stato ucciso in un violento attacco vicino al campus giovedì sera”.