Vittoria Belvedere e la malattia: cos’è il morbo di Basedow

L’attrice Vittoria Belvedere e la malattia che la affligge da anni: cos’è il morbo di Basedow, la sua testimonianza.

Tra gli ospiti della puntata del 15 dicembre di Oggi è un altro giorno, c’è l’attrice Vittoria Belvedere, senza dubbio tra le più amate a cavallo tra anni Novanta e Duemila. Classe 1972, di origini calabresi, l’attrice ha esordito sul piccolo schermo con la miniserie Piazza di Spagna, diretta da Florestano Vancini.

(screenshot video)

Così si è guadagnata l’appellativo di “ragazza di Piazza di Spagna” e da quel momento ha avuto inizio una carriera che dura ormai da quasi 30 anni. Alla soglia dei 50 anni, insomma, l’attrice è ancora molto amata per alcuni suoi ruoli. Molto ha fatto discutere invece la sua vita privata, ma non dal punto di vista sentimentale.

LEGGI ANCHE –> Sarah Ferguson, ex fidanzato italiano: chi è Gaddo della Gherardesca

Sposata con Vasco Valerio, organizzatore di eventi, da oltre 20 anni, dalla loro relazione sono nati tre figli: Lorenzo, nato nel 2000, Emma, nata nel 2004 e Niccolò, nel 2010. Soffre però di una malattia che le ha di fatto impedito di avere altri figli e che l’ha portata anche a prendere decisioni importanti sulla via vita.

LEGGI ANCHE –> Roberto Vittori: chi è l’astronauta italiano 4 volte nello spazio

La malattia di Vittoria Belvedere: ecco da cosa è affetta

Vittoria Belvedere ha infatti il Morbo di Basedow, che genera una condizione di ipertiroidismo autoimmune. Tra le cause ci sono innanzitutto una predisposizione genetica, ma non solo. Infatti, il Morbo di Basedow potrebbe essere anche causato da pregresse infezioni virali. L’attrice ha parlato della sua malattia anche in tv.

Nel corso di un’intervista alla trasmissione ‘Vieni da me’, qualche anno fa, ha spiegato di aver scoperto la malattia dopo la nascita del primogenito Lorenzo. Ha sostenuto infatti: “I medici mi avevano proibito di avere altri figli ma non li ho ascoltati e abbiamo concepito Emma”. L’intenzione sua e del marito era di avere una famiglia numerosa.

Ma mentre stava lavorando sul set Vittoria Belvedere si è sentita male: “La tiroide mi è esplosa. Mi dovevano coprire con dei foulard. Il collo non c’era praticamente più, ero sfigurata e stavo male a livello ormonale, avevo scompensi, ero molto nervosa, piangevo. Mi hanno operata d’urgenza, oggi vivo sostituendo la tiroide”.