Sara Lemlem Ahmed: cosa sappiamo della donna scomparsa a Vigevano

Sono ore di attesa per la sorte di Sara Lemlem Ahmed: cosa sappiamo della donna scomparsa a Vigevano il 5 dicembre.

Si chiama Sara Lemlem Ahmed, ha 40 anni ed è scomparsa da Vigevano, in provincia di Pavia, lo scorso 5 dicembre. Da quel momento in poi, di questa donna non si è saputo più nulla e del caso è stata investita anche la trasmissione ‘Chi l’ha visto?’. Si teme per la sorte della giovane donna, che a quanto pare soffriva la mancanza di un’occupazione.

Alta un metro e 60, capelli neri e occhi castani, Sara era arrivata in Italia poco prima della pandemia e si era scontrata subito col dramma della mancanza di una occupazione. Aveva trovato però sempre il massimo sostegno dal suo compagno, che oggi continua a lanciare appelli perché la donna ritorni a casa.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Pinocchio di Matteo Garrone, ecco quale grande attore doveva interpretare Geppetto

Stando alla ricostruzione delle ultime ore prima della scomparsa, la donna – che era olandese ma di origini etiopi – avrebbe litigato col compagno prima che di lei si perdessero le tracce. L’uomo al momento si è dimostrato molto preoccupato e collaborativo, sottolineando che si era trattata di una lite come avviene in qualsiasi coppia.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Sally Ann Howes, l’amata attrice di tante pellicole è morta

La scomparsa di Sara Lemlem Ahmed: cosa sappiamo finora, le ultime notizie

Ma a quanto pare Sara Lemlem Ahmed non avrebbe retto a questa ennesima lite e se ne sarebbe andata via sbattendo la porta. Una coppia affiatata, viene definita dai vicini e da quanti li conoscono. Era praticamente impossibile, stando alle testimonianze raccolte, non vederli insieme. Ma quel giorno qualcosa si è rotto e così la 40enne ha lasciato la casa in cui conviveva.

Da quel momento in poi il buio: al momento della scomparsa, la donna indossava una giacca invernale e degli stivali neri, ma non aveva con se né i documenti, né tantomeno soldi e nemmeno lo smartphone. Per gli inquirenti, la vicenda ha tutti gli aspetti di un allontanamento volontario, c’è un però ed è un interrogativo tremendo che emerge in queste ultime ore.

Appena qualche giorno fa, una donna aveva detto di aver avvistato Sara Lemlem Ahmed alla stazione centrale a Milano. Chi l’ha vista parla di una donna che sembrava chiedere aiuto. Da ieri, i vigili del fuoco hanno iniziato le ricerche della 40enne al ponte della Giacchetta: si teme l’epilogo tremendo.