Meteo 6 gennaio: venti dal Nord portano un brusco calo termico

Il meteo di giovedì 6 gennaio prevede un ritorno del freddo artico e neve al Centro Italia anche a quote collinari.

Il meteo prevede per questo 6 gennaio un brusco calo delle temperature e l’arrivo dell’instabilità anche al Centro-sud. Migliora invece il clima al Nord.

POTREBBE INTERESSARTI: Nicolò Bongiorno: il figlio di Mike, cosa fa nella sua vita

Immagine indicativa meteo 6 gennaio 2022 (fonte: gettyimages)
Immagine indicativa meteo 6 gennaio 2022 (fonte: gettyimages)

L’inverno torna in Italia in modo prepotente, con la prima perturbazione del mese che porterà un freddo artico che arriverà fino al Sud. Si intensificheranno anche i venti settentrionali in questa giornata dell’Epifania soprattutto su Alpi Liguria, Toscana, sulla costa adriatica e sulle Isole Maggiori che porterà mari mossi.

Inoltre alcune piogge moderate interesseranno le regioni centro-meridionali, in particolare Toscana, Umbria e Abruzzo. In Emilia Romagna ritorna la neve intorno ai 600 metri, mentre sarà nuvoloso in tutta la Penisola, salvo l’estremo Nord che sarà caratterizzato da un cielo soleggiato. Ecco le previsioni meteo nello specifico:

Meteo Nord Italia 6 gennaio

Al mattino il Nord Italia sarà nuvoloso quasi ovunque e lievi precipitazioni potranno interessare l’Emilia Romagna, dove ci saranno anche deboli nevicate a partire dai 700 metri. Al pomeriggio è prevista un’apertura all’estremo Nord, ma continua il maltempo in Romagna. In serata tempo del tutto asciutto con prevalenza di cieli sereni.

Centro

Si prevedono al mattino piogge deboli in  Toscana e Umbria, mentre sarà poco nuvoloso altrove. Al pomeriggio le nuvole aumenteranno ovunque, mentre il maltempo si estenderà fino alle Marche e Abruzzo. In serata ancora nuvole e neve sull’Appennino a 600 metri di quota.

POTREBBE INTERESSARTI: GF Vip 6, Selvaggia Lucarelli contro Katia Ricciarelli: parole durissime!

Sud e Isole Maggiori

Stabilità diffusa al mattino con isolate piogge su Campania e Sardegna occidentale, cieli poco o irregolarmente nuvolosi altrove. Al pomeriggio attese precipitazioni sulle Isole Maggiori con cieli sempre più coperti, non sono previste variazioni di rilievo altrove. In serata peggiora con precipitazioni sparse su tutti i settori. Neve fin verso i 1000 metri in Molise.