“Preparatevi, sta per succedere”: Matilde Gioli si sbottona, notizia che manda in delirio i fan

Novità in vista per l’attrice Matilde Gioli, star della serie “Doc 2”: la sua Giulia Giordano è pronta ad accettare una nuova sfida in corsia.

Matilde Gioli
Matilde Gioli (fonte instagram)

L’attrice Matilde Gioli presta il volto ad un personaggio molto amato della fortunata serie tv “Doc-Nelle tue mani”. Dal 13 gennaio 2022 RAI ha mandato in onda la seconda stagione, premiata da ascolti stellari, e Matilde rivela qualche retroscena decisamente accattivante. Il personaggio di Giulia Giordano è una figura molto complessa e strutturata e, nelle prossime puntate, subirà una decisiva evoluzione.

Ecco quanto dichiarato ai fan in trepidante attesa: “Giulia affronterà dei grandi cambiamenti, ma la sua matrice, la sua anima rimarrà sempre la stessa. È sempre una donna molto riservata, lucida, sul pezzo, non troppo espansiva e sorridente come, invece, sono io nella vita.”.

Matilde Gioli ha in serbo grosse sorprese per i fan di “Doc 2”

Doc 2
il cast di Doc 2 (fonte instagram)

Matilde Gioli ha raccontato di come il suo personaggio evolverà nelle prossime puntate della serie: “Ci saranno tutta una serie di avvenimenti: uno dopo l’altro che porteranno il mio personaggio ad avere comunque delle variazioni sul tema. Ti parlo di spigoli che vengono smussati, di una riapertura alla vita dopo una chiusura, dopo che l’uomo che amava non la riconosce più. Lei non si fida più dell’amore e delle emozioni, ma nella seconda stagione vediamo che decide di riaprirsi a tutto questo mondo emotivo, succederà di tutto e quindi lei dovrà gestire un reparto in continua emergenza e riuscire anche a tenere la porta dell’emotività.”.

Sembra proprio che per la dottoressa Giulia Giordano ci siano in serbo dolci novità, e Matilde racconta di come si sia immedesimata nel personaggio. Racconta infatti che, in passato, aveva covato il sogno di svolgere la professione di medico: Il medico era il mestiere che avrei sempre sognato di fare. Io dopo il liceo classico ho fatto il test di medicina, ma non l’ho passato e ho deciso di non insistere e iscrivermi ad un’altra facoltà che mi piaceva, ovvero filosofia con l’idea di arrivare comunque a studiare il cervello, attraverso filosofia avrei voluto poi studiare neuroscienze, e poi c’è stata questa carriera inaspettata da attrice e quindi quando mi hanno offerto un ruolo da medico ero felicissima.”

Sembra che le sue aspirazioni si siano in parte avverate, dato che il lavoro di attrice offre l’entusiasmante possibilità di vivere innumerevoli vite parallele. Seguiremo con attenzione l’evoluzione del suo personaggio.