“È roba vecchia”: Amici 21 nel caos, scoppia la protesta

Nella scuola di Amici 21 si stanno susseguendo una serie di stranezze inspiegabili. La protesta scoppia furiosa, produzione accusata gravemente

Amici 21
Amici 21, scoppia il putiferio (Youtube)

La scuola di Amici21 accoglie un gran numero di cantanti e ballerini. Il programma, dopo una fase pomeridiana abbastanza lunga, sta approdando verso il serale. E’ proprio quello il momento della sfida vera, in cui i concorrenti devono cercare di durare il più a lungo possibile per provare ad agguantarsi la coppa. Negli ultimi giorni, però, ad Amici sta succedendo qualcosa di strano e per i fan più affezionati è impossibile non notarlo.

I daytime che vengono trasmessi ogni pomeriggio, infatti, è da giorni che presentano solo i provini di papabili nuovi concorrenti. La casetta in cui i ragazzi vivono è inquadrata pochissime volte e, anche durante queste, sembra popolata solo da due ragazzi: Mattia e Crytical. Le indiscrezioni si fanno quindi pesanti e l’ultima mossa compiuta dalla redazione non fa altro che aumentare i dubbi.

Amici 21 nella bufera, i fan notano tutto

Amici 21
Amici 21, la casetta è semi deserta (Youtube)

Da giorni, la casetta sembra essere praticamente vuota. Gli unici due ragazzi periodicamente inquadrati sono Mattia, il ballerino di latino di Raimondo Todaro e Crytical, un cantante appena entrato. Le supposizioni dei ragazzi si son fatte quindi pesanti, soprattutto perché legate al fatto che per ben due domeniche di fila il programma è stato sospeso. In un periodo pandemico come questo, è stato quindi facile insinuare che il Sars-CoV-2 sia riuscito a penetrare anche nella scuola di Amici 21:

Per cercare di rallentare questo continuo susseguirsi di critiche e supposizioni, però, la produzione ha compiuto una scelta ben precisa. Nel daytime di oggi, infatti, sono state varie le scene in cui si vedevano tanti ragazzi come Christian, Alex, Cosmary e altri. Questo, se in un primo momento ha fatto tirare un sospiro di sollievo ai fan che li temevano tutti malati, subito dopo si è svelato per la sua vera essenza. Secondo moltissimi utenti attenti al dettaglio, infatti, questi video mandati in onda oggi sono vecchi, poiché registrati addirittura a dicembre 2021:

Insomma, l’accusa nei confronti della produzione di Amici 21 è chiara. Se fosse tutto vero sarebbe un colpo molto basso per Maria de Filippi, costretta a ripensare tutta l’organizzazione delle puntate e del serale, che inevitabilmente slitterà a livello di tempo.