“Ne parleremo a maggio”: Flavio Insinna choc, terremoto in arrivo in casa Rai

Il conduttore de L’Eredità, durante un’intervista, ha detto parole che stanno preoccupando i fan. Futuro incerto per Flavio Insinna

Flavio Insinna
Flavio Insinna: le sue parole fan tremare ogni certezza (Youtube)

E’ il gioco per eccellenza del preserata di Rai1, L’Eredità. Il programma ha visto la conduzione di molti volti noti della Rai, a partire dal compianto Fabrizio Frizzi fino a Carlo Conti. Negli ultimi anni, al timone del quiz c’è Flavio Insinna, che con giocosità e ironia conduce con successo uno dei programmi più longevi della rete.

Nelle ultime ore, però, Insinna ha rilasciato un’intervista che fa letteralmente tremare tutti i fan del conduttore e del programma. Il futuro sembra del tutto incerto per lui, così come quello de L’Eredità.

Flavio Insinna spiazza tutti: “Non sarà mai perfetta”

L'Eredità
L’Eredità, il programma del preserata di Rai1 (Youtube)

Sono ormai svariati anni che Flavio Insinna conduce L’Eredità. Il programma di Rai1 è un appuntamento fisso per tutti i fan del quiz televisivo, che mescola cultura, ironia e divertimento in una formula longeva e di successo. Quest’anno, inoltre, il quiz si è rinnovato con l’introduzione di un co-conduttore uomo. Fino all’anno scorso, infatti, le “professoresse” che affiancavano Insinna nella conduzione erano solo donne.

In un’intervista rilasciata a Superguidatv, Flavio Insinna ha parlato della sua esperienza a L’Eredità. Le sue parole, però, mettono in dubbio la possibilità che sia ancora lui a condurre il programma nella prossima stagione. “Nella mia vita ho firmato contratti anno per anno. A maggio L’eredità finirà e poi si chiacchiererà”. Parole dure che stupiscono tutti i telespettatori, appassionati ormai al suo stile ironico ma, al tempo stesso, molto profondo.

Nel raccontare questa esperienza televisiva, poi, afferma anche quanto sia stato difficile per lui prendere il timone de L’Eredità. “L’esperienza dell’Eredità è bellissima ma non sarà mai perfetta perché sono arrivato a condurre questo programma dopo Fabrizio Frizzi con cui ero legato da una profonda amicizia”, ha affermato. Queste parole avvalorano la tesi secondo cui per Flavio Insinna questo corrente sia l’ultimo anno al quiz di Rai1.

Nel frattempo, l’ironico attore e conduttore si sta per lanciare in un’altra grande esperienza televisiva, su Rai1. Da venerdì 11 febbraio, infatti, è uno dei giudici che devono cercare di scoprire chi si cela sotto le maschere de “Il Cantante Mascherato” di Milly Carlucci. “Mi auguro che il pubblico a casa possa divertirsi. E’ un programma che stimola curiosità”.