“Ho toccato il fondo”: drammatica confessione di Luca Salatino, terribile verità a Uomini e Donne

Oggi è uno dei tronisti di Uomini e Donne, ma nel passato di Luca Salatino c’è un’ombra di dolore. Ecco tutta la verità

Luca Salatino
Luca Salatino: confessione amara (Youtube)

Siamo abituati a vederli sempre sorridenti e simpatici, i concorrenti di Uomini e Donne. Il format di Maria de Filippi, infatti, li porta sempre a mostrare il meglio di sé, i lati che più potrebbero aiutarli a conquistare una bella ragazza. Eppure, come per tutti, anche per Luca Salatino ci sono stati dei momenti difficili.

Ne ha parlato con schiettezza ed onestà nel corso di una lunga intervista a Nuovo Tv. Un racconto del tutto inaspettato e carico di dolore, che nessuno avrebbe mai pensato.

Luca Salatino ammette tutto: “Son stato vittima di bullismo”

Luca Salatino
Luca Salatino confessa tutto (Youtube)

Il ragazzo, conosciuto al grande pubblico per aver partecipato a Uomini e donne come corteggiatore, era inizialmente entrato per Roberta Giusti. La ragazza, però, ha scelto Samuele e per lui è stata una batosta non da poco. Neanche il tempo di leccarsi le ferite e Luca Salatino è stato richiamato da Maria de Filippi, che gli ha proposto di salire sul trono per trovare una ragazza giusta.

Durante un’intervista rilasciata al settimanale Nuovo Tv, però, Luca ha ammesso che nella sua vita ci sono stati molti momenti difficili. Da ragazzo, infatti, viveva in un quartiere non facile ed era costantemente vittima dei bulli, che lo facevano arrivare a casa sempre con i lividi. “Poi la boxe mi ha salvato” ha raccontato, “e mi ha fatto riacquistare fiducia in me stesso“.

Anche dopo questa dolorosa esperienza, Luca ha dovuto affrontare uno dei mostri più bui che una persona possa incontrare: la depressione. A causa di un’ernia del disco, infatti, Salatino è stato costretto a stare a letto nove mesi. Questo lungo periodo l’ha messo a dura prova sia fisicamente che mentalmente: l’impossibilità di uscire, di incontrare gli amici e di svagarsi l’hanno fatto cadere in un tunnel nero. “Ho sofferto di depressione, ho toccato il fondo quando son stato costretto a stare a letto nove mesi“, ha ammesso.

Oggi, però, Luca Salatino si è riguadagnato tutta la fiducia che aveva perso. Oltre ad essere un bel ragazzo sicuro di sé, è anche un ottimo chef. La sua pasta alla carbonara è stata addirittura menzionata dalla pregiata guida de Il Gambero Rosso.