Milly Carlucci disintegrata, accuse che fanno male: sta finendo malissimo

Per il programma tanto atteso di Milly Carlucci sono arrivate parole durissime. Dichiarazioni choc contro di lei, boccone veramente amaro

Milly Carlucci
Milly Carlucci (Youtube)

E’ in queste settimane in televisione con uno dei suoi programmi più nuovi, Milly Carlucci. “Il cantante mascherato” è infatti alla sua seconda edizione: alcuni vip, mascherati con travestimenti completi da testa a piedi, devono esibirsi cantando alcune canzoni famose. Una giuria deve quindi provare a indovinare chi si cela sotto le maschere. Il progetto è sembrato fin da subito interessante e, dopo una prima stagione di successo, è stata subito rinnovata la seconda e poi la terza.

Quest’anno, però, il programma non sembra convincere tutti. In particolare, un noto quotidiano ha alzato letteralmente un polverone di critiche contro la trasmissione di Milly Carlucci.

Niente da fare per Milly Carlucci: “fuori luogo”

Il Cantante Mascherato
Il Cantante Mascherato (Youtube)

E’ lo show delle maschere, al centro delle critiche di Beatrice Dondi de L’Espresso e di molti telespettatori. Se per le prime due stagioni la novità creava interesse e attaccamento, alla terza qualcosa non sta funzionando. Secondo la giornalista del quotidiano, infatti, Rai1 con la proposta de Il Cantante Mascherato al venerdì sera crede che allo spettatore si possa propinare ancora un programma di qualità mediocre, “senza spremersi le meningi più di tanto“.

Secondo L’Espresso, Milly Carlucci per questo programma ha preso tutta una serie di ingredienti già noti e arcinoti per mescolarli e dar vita a qualcosa che, almeno all’apparenza, sembrasse nuovo. In primo luogo, la giornalista e molti telespettatori han notato una certa tendenza a riciclare le personalità di Ballando con le Stelle, sia nel cast sia sotto le maschere. “Una specie di Ballando con la maschera o Cantando sotto le stelle“, commenta la giornalista.

Per di più, i detrattori hanno anche notato che tutti sono animati da un entusiasmo decisamente eccessivo per il ritmo del programma. Ogni maschera viene infatti commentata con parole estreme, come lo sguardo meraviglioso della maschera dell’aquila. La giuria, poi, vive tutta la puntata in costante affanno verso il tentativo di scoprire chi si cela sotto la maschera, entusiasmo giudicato eccessivo e a volte pure finto.

Insomma, il programma di Milly Carlucci non parte sicuramente sotto una stella fortunata. Il pubblico forse si è stancato della scelta di riproporre, per il terzo anno consecutivo, Il Cantante Mascherato, che potrebbe giovare di una pausa e di una riorganizzazione.