“Sì, è tutto vero”: Lino Guanciale, finalmente il grande annuncio è arrivato

La notizia incredibile è appena arrivata e Lino Guanciale si riconferma in un periodo d’oro della sua carriera. Manca pochissimo

Lino Guanciale
Lino Guanciale (Screen da Instagram)

E’ un attore poliedrico capace di entrare nel profondo di ogni personaggio, Lino Guanciale. Interpreta spesso uomini seriosi e poco avvezzi alla scoperta dell’interiorità, cosa che frequentemente nasconde un passato contorto e doloroso. Nato nel 1979, ha iniziato la sua carriera con Gigi Proietti in “Romeo e Giulietta” nel 2003.

Da quel giorno in poi non si è più fermato, passando dal teatro alla fiction. E’ amatissimo dal pubblico delle serie TV RAI e proprio oggi ha annunciato un grande ritorno, che tutti stavano aspettando.

Lino Guanciale, il ritorno più atteso

Lino Guanciale
Lino Guanciale (Screen da Instagram)

Il suo esordio in televisione avviene nel 2011 con “Il segreto dell’acqua”, una fiction che poi gli permette di essere nel cast di “Una grande famiglia”. Non si fa mancare niente Lino Guanciale, che nello stesso anno riesce a ottenere una piccola parte in “To Rome with Love” di Woody Allen. Da quel momento in poi la sua carriera nelle fiction è in forte ascesa.

Lino Guanciale si trova infatti a interpretare personaggi amatissimi e, al tempo stesso, molto contorti, che però gli fruttano un grande seguito. Il primo è sicuramente l’avvocato Guido Corsi in “Che Dio ci aiuti”, fiction di successo con Elena Sofia Ricci. Qui interpreta un uomo tutto cervello e pochi sentimenti, ai quali si lascia andare solo quando conosce Azzurra, interpretata magistralmente da Francesca Chillemi.

Successivamente si fa amare (e odiare) come Enrico Vinci in “Non dirlo al mio capo” con Vanessa Incontrada, dove interpreta un datore di lavoro dispotico che non vuole che i propri dipendenti abbiano figli. Nel 2019 veste invece i panni di un commissario, il Commissario Ricciardi.

Questa serie tv, ispirata dai libri di Maurizio De Giovanni, è andata in onda nella sua prima stagione tra il gennaio e il marzo 2021, riscuotendo un enorme successo. Nel 2021 ha addirittura vinto il Premio Biagio Agnes come miglior fiction e il Nastro d’Argento come Serie dell’Anno. La grande notizia è che per il prossimo semestre la Rai ha confermato l’uscita della seconda stagione de Il Commissario Ricciardi:

Un grande evento per tutti i fan di Guanciale e del Commissario. Per l’attore è la riconferma della sua bravura, segno di un valido apprezzamento da parte della Rai.