Racconto da brividi di Lulù Selassiè, gesto irrispettoso dell’ex suocero: “Zero privacy, imbarazzante!”

La Princess Lulù Selassiè vuota il sacco dopo la rottura: ecco la sua verità sull’ex suocero Franco Bortuzzo.

Lulù Selassiè
Lulù Selassiè (fonte youtube)

La rottura tra Manuel Bortuzzo e Lulù Selassiè sta tenendo banco da giorni ormai, e si indaga sulle ragioni della separazione dei due ex gieffini. La giovane coppia non ha resistito alle pressioni della vita reale, e il nuotatore ha ufficializzato la fine del rapporto con un asciutto comunicato all’ANSA.

Lulù Selassiè rompe il silenzio, e punta un dito accusatore sull’ex suocero Franco Bortuzzo, a suo dire troppo invadente e pressante, e lo identifica come causa principale del fallimento del rapporto. Durante una lunga intervista al settimanale “Chi”, la Princess coglie l’occasione per togliersi parecchi sassolini dalle scarpe. Ecco cos’ha rivelato ai giornalisti di Alfonso Signorini.

“Ha fatto di tutto per ostacolarmi!”: Lulù Selassiè non ha dubbi, il padre di Manuel l’ha sabotata

Manuel e Franco Bortuzzo
Manuel e Franco Bortuzzo (fonte youtube)

La Princess per antonomasia ha dichiarato a “Chi”: “Il padre ha fatto di tutto per ostacolarmi. E dal primo istante. Mentre io e Manuel facevamo il possibile per trovare un equilibrio nostro e allontanare le negatività.“. Ha poi incluso nel cerchio degli accusati anche gli amici dell’atleta: “Manuel ha 22 anni, non è un bambino, ma ha subito grandi pressioni dai familiari. E anche dagli amici, che proprio non potevano sopportarmi. Gli devono avere fatto un bel lavaggio del cervello, perché fino a due giorni fa noi eravamo insieme…“.

Lulù scende poi nei dettagli, descrivendo le ingerenze dell’ex suocero nel quotidiano della coppia: Non c’era mai privacy, il padre di Manuel scendeva in continuazione, era molto invadente. (…) Vede, la casa di Manuel è separata da quella del padre da una scala a chiocciola: non è che il papà dovesse bussare o suonare il campanello, scendeva e basta. Siamo due ragazzi: per me, essendo una donna, è pure imbarazzante, magari io volevo stare in mutande o nuda… E lui è un uomo grande...“.

Sembra che i due ragazzi non potessero nemmeno concedersi parentesi passionali tra le mura di casa: “Magari avevamo i nostri momenti di intimità e lui all’improvviso arrivava. Sì, è stato imbarazzante!“. Lulù conclude con decisione: “Se non fosse stato per suo padre, io e Manuel staremmo insieme!“. Le accuse dell’esuberante Princess saranno sicuramente oggetto di confronto nella famiglia del nuotatore: seguiranno repliche o smentite alle infuocate parole contenute nell’intervista?