Amici21 | “Mi hanno preso di mira”: dura confessione, ha sofferto tantissimo

Un concorrente di Amici21 ha svelato un duro retroscena del suo passato. La vicenda l’ha toccato personalmente e le conseguenze son pesanti

Amici21
Amici21 (Youtube)

La scuola di Amici porta spesso i concorrenti a lasciarsi andare e a raccontare di sé anche i momenti più difficili. Il percorso all’interno del talent show, infatti, li pone spesso a confronto con i propri limiti e le proprie paure e, per crescere e riuscire nel sogno di diventare professionisti, è necessario provare a superarle.

Nelle ultime ore, un concorrente di Amici21 ha raccontato alcuni retroscena in merito alla propria vita e ciò che ha rivelato è molto pesante: ecco cos’è successo.

Amici21: Luigi Strangis si lascia andare

Luigi Strangis
Luigi Strangis ad Amici 21 – Screenshot Youtube

A trionfare su tutti, in questa edizione di Amici, è stato Luigi Strangis. La sfida finale è stata tra lui e Michele, il talentuoso ballerino della squadra di Alessandra Celentano che, per il secondo posto e la vittoria della categoria danza, si è portato a casa cinquantamila euro. Luigi, invece, oltre al premio in denaro di centocinquanta mila euro, ha vinto la coppa e il successo: la sua carriera è solo all’inizio.

Nel corso di un’intervista rilasciata al settimanale Tele Sette, però, Luigi Strangis ha rivelato anche i momenti duri e difficili. Nella sua vita, infatti, il cantante della squadra di Rudy Zerbi deve fare i conti con un nemico insidioso, il diabete. Anche per questo motivo, il percorso all’interno di Amici21 si è spesso rivelato a ostacoli: “Sono stati tanti i momenti di ansia, a partire dalle sfide“.

Uno degli inediti che ha portato avanti durante Amici21 è “Tondo”. Il brano, scritto per lui da Enrico Nigiotti, parla di un ragazzo che è vittima di bullismo a causa del suo sovrappeso. Le parole della canzone sono molto forti e fanno luce su un fenomeno ancora troppo diffuso, soprattutto tra i bambini e gli adolescenti. Luigi Strangis, però, ha rivelato il modo in cui l’ha accolta: sentendola come un regalo e cercando di adattarla su di sé.

Nonostante lui non abbia mai vissuto il bullismo a causa del peso, come invece cita la canzone, si è spesso sentito preso di mira per la sua patologia. “Anche se marginalmente anche io sono stato preso di mira perché diabetico” ha rivelato, con una nota di dolore. Sebbene la sua malattia sia quindi sotto controllo, ha sulla sua vita conseguenze da gestire e che, per un ragazzo giovane e in carriera come lui, possono rivelarsi piuttosto pesanti.