Vacanze in spiaggia, non fate questo errore | Fino a 400 euro di multa

Fra i molti gesti che si possono compiere in spiaggia, ce n’è uno che può costare molto caro. Attenzione: controllate bene le regole

Spiaggia: attenzione alla multa
Spiaggia: attenzione alla multa (Pexels)

Quando ci si prepara per andare al mare, tutta la famiglia è coinvolta nella preparazione. Se i genitori pensano ai vestiti, al viaggio e alle cose burocratiche, i più piccoli si dedicano invece ai giochi da portare con sé, alle attività per intrattenersi in macchina o in aereo e ai costumi colorati.

La vacanza in spiaggia, in riva al mare, è per molte famiglie un appuntamento insindacabile, a cui non si può rinunciare. Proprio l’importanza di questo evento e la voglia di condividerlo con la propria famiglia, però, può portare a compiere un errore che può costare molto caro: si arriva fino a € 400.

Spiaggia: attenzione ai vostri cani

Portare i cani in spiaggia
Portare i cani in spiaggia (Pexels)

Uno dei componenti fondamentali di ogni famiglia è il cane. Ogni estate, purtroppo, sono molte le campagne di sensibilizzazione contro l’abbandono di questi animali domestici. Sono ancora troppi, purtroppo, i casi in cui le famiglie che non sanno a chi lasciarli durante le vacanze li abbandonino lungo le strade, causando loro fame, sete e spesso morte.

Negli ultimi anni, quindi, molti villaggi e strutture alberghiere sono diventate “pet friendly”, così da consentire alle famiglie di portare con sé in vacanza i propri animali. Oltre alle strutture, poi, serve che anche le spiagge lo siano: in molti casi, nelle spiagge organizzate è previsto uno specifico settore di lettini dedicato alle famiglie con cani. In Italia, infatti, non esiste uno specifico divieto che limiti l’accesso dei cani in acqua: alcuni comuni e alcuni stabilimenti balneari, però, lo vietano espressamente.

La scelta è sulla base della discrezione del titolare dello stabilimento balneare e i proprietari non possono far nulla, se non rispettarlo. Se, però, una famiglia o una persona viene beccata in flagranza di reato con un cane in una spiaggia in cui vige il divieto, la multa può andare da € 150 sino a € 400. Il padrone, inoltre, è sempre responsabile dei danni provocati dal proprio animale a cose o persone e, in caso di aggressione, dovrà pagare non solo la multa ma anche i risarcimenti sotto il profilo penale.

Massima attenzione, quindi, alle regole che vigono in ogni luogo. Per essere sicuri di poter portare il proprio amico con sé si può consultare il sito web della località prescelta o fare una chiamata. In questo modo si partirà con il cuore tranquillo e non si rischieranno multe salate.