Terremoto Emma Marrone, stavolta ha detto basta: “Sì, mi vergogno”

La cantante uscita da Amici non si è trattenuta e il suo sfogo è senza precedenti. Succede davanti a tutti: ecco le sue parole

Emma Marrone
Emma Marrone (Mediaset Infinity)

La cantante è oggi una delle stelle della pop music italiana. La partecipazione e vittoria ad Amici di Maria de Filippi ha aperto le porte della sua carriera, rendendola con Alessandra Amoroso e pochi altri una degli ex concorrenti più famosi e di successo. Di lei, però, non si conosce solo la voce, ma anche la personalità e il carattere, graffianti proprio come il suo tibro.

Ed è proprio con le unghie che sa tirare fuori che Emma si è lasciata andare a questo sfogo, duro e senza mezzi termini. L’accusa è molto pesante, così come ciò che lei ha criticato: ecco cosa sta succedendo.

Emma Marrone non ha parole: la rabbia su Twitter

Concerto "Una, Nessuna, Centomila"
Concerto “Una, Nessuna, Centomila” (Youtube)

Nel corso della sua carriera, Emma Marrone si è prestata a diversi ruoli. Oltre al cantare, infatti, Emma ha anche partecipato ad Amici come capo squadra, insieme e poi contro Elisa. Inoltre, negli ultimi anni, la cantante salentina ha intrapreso la strada della recitazione, nuova arte che le interessa moltissimo. Ultimo ma non meno importante è X-Factor, dove è stata giudice al fianco di Mika, Manuel Agnelli e Manuelito.

La sua prima passione, però, resta il canto. La filantropia che da sempre porta avanti l’ha portata a salire sul palco di Campovolo per “Una, Nessuna, Centomila”. Con Fiorella Mannoia, Alessandra Amoroso, Giorgia, Elisa, Gianna Nannini e Laura Pausini, Emma ha dato vita a un concerto contro la violenza di genere che si è tenuto l’undici giugno.

Proprio poche ore dopo il concerto, che ha portato a Campovolo tantissimi fan e ascoltatori, Il Foglio ha pubblicato un articolo piuttosto pungente. “Sia riconsacrato il Campovolo di Reggio Emilia“, cita la prima riga, “...profanato sabato dalle femministe in concerto“. Secondo l’autore, “…hanno comiziato contro la violenza di genere e dunque, nel loro determinismo senza scampo e senza luce, contro il genere maschile“. Emma Marrone, al leggere questo articolo, non ci ha visto più e su Twitter ha pubblicato una feroce polemica:

Le sue parole sono molto taglienti e sicuramente saranno arrivate sia al redattore dell’articolo, sia al caporedattore: chissà se ci saranno conseguenze.