Lezione durissima di Terence Hill: ritorno con il botto, lo asfalta senza pietà

L’attore protagonista di Don Matteo non si lascia scappare alcuna occasione. Terence Hill senza pietà, demolito su tutti i fronti

Terence Hill
Terence Hill (Raiplay)

L’attore, che per vent’anni è stato al centro di Don Matteo, quest’anno ha voluto prendere le distanze dalla serie tv che l’ha fatto entrare nelle case di tutta Italia. A prendere il posto di Terence Hill quindi, Raoul Bova nei panni di Don Massimo, in un cambio di testimone che, nonostante i dubbi, ha convinto tutti.

Nelle ultime ore, però, Terence Hill è ritornato con il botto e con dei numeri che stanno stupendo. Nella serata di giovedì 16 giugno ha letteralmente sconvolto tutti: asfaltato senza pietà un concorrente temutissimo.

Terence Hill non lascia spazio alla concorrenza

Don Matteo e il Maresciallo Cecchini
Don Matteo e il Maresciallo Cecchini (Youtube)

Nell’ultimo anno, le dichiarazioni di Terence Hill hanno fatto preoccupare tutti. Quando ha rivelato che avrebbe voluto concludere la propria esperienza nei panni di Don Matteo, tutti hanno temuto che la serie tv venisse chiusa o che il sostituto non fosse all’altezza. All’annuncio dell’arrivo di Raoul Bova, i fan più affezionati erano preoccupati di questo cambio di guardia.

Nonostante i timori, però, Don Matteo 13 con Raoul Bova ha fatto numeri pazzeschi e il pubblico, puntata dopo puntata, ha imparato a conoscere ed apprezzare anche l’intricato Don Massimo. Una volta finita la tredicesima stagione, dal giovedì successivo Rai1 ha riproposto la dodicesima edizione sempre alla stessa ora dello stesso giorno. I fan non erano convintissimi di questa scelta, poiché si temeva nella noia della medesima proposta e, soprattutto, nella “rottura” del clima creato da Raoul Bova.

In realtà, l’appuntamento ha riscosso molto successo. Ingrediente fondamentale è stato sicuramente quello di mantenere la puntata sempre al giovedì alle 21.30, consentendo agli abitudinari di ritrovare lo stesso prodotto. La nostalgia per Terence Hill ha poi fatto il resto. Nella serata di giovedì 16 giugno, Don Matteo 12 ha fatto numeri incredibili, conquistando 2.4 milioni di telespettatori.

Asfaltata senza pietà, quindi, tutta la concorrenza. Canale5 ha proposto le repliche di Scherzi a Parte con Enrico Papi, che è stato visto da 1.7 milioni di telespettatori. Ancora una volta, la serie tv di Rai Fiction e Lux Vide si riconferma uno dei prodotti più amati dal pubblico italiano, che non si stanca mai di vedere Terence Hill e tutta la banda al completo. Chissà se questi numeri si manterranno intatti lungo tutta l’estate o se, invece, ci sarà un fisiologico calo d’interesse.