Dita delle mani gonfie | ATTENZIONE, può essere il campanello d’allarme per questo disturbo

Ti svegli ogni mattina con le dita delle mani gonfie? Fai attenzione potrebbe essere un sintomo allarmante per questo problema.

Dita mani gonfie allarme
Attenzione alle dita delle mani gonfie (foto base: forumsalute screenshot)

Anche tu ti sveglia al mattino con le dita delle mani gonfie? Probabilmente hai sempre sottovalutato la situazione ma potrebbe essere un sintomo di un problema di salute. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Molte persone al mattino si svegliano con una fastidioso problema: le dita delle mani gonfie. Apparentemente la maggior parte di noi sottovaluta questo disturbo, ma in realtà potrebbe essere il campanello di allarme per un problema di salute.

Le donne sono le prime ad accorgersi di questo problema, in quanto sono quelle che portano più frequentemente gli anelli. Quando ci si alza al mattino e si fa fatica a fare scorrere l’anello oppure cominciano a fare male le dita, proviamo un grosso fastidio e ci accorgiamo di avere le mani gonfie. Altre persone fanno fatica a stringere il pugno al mattino e hanno quella terribile sensazione di formicolio alle dita. Se ciò accade frequentemente o magari proprio ogni mattina, è un allarme da non sottovalutare. Vediamo insieme di che problema si tratta.

Dita delle mani gonfie: è il sintomo di un problema sottovalutato

Dita mani gonfie
Dita delle mani gonfie al mattino (thewomhealthy screenshot)

Avere le dita delle mani gonfie può essere il sintomo di un disturbo del microcircolo, ma cosa significa? La circolazione del sangue può essere compromessa e ce ne accordiamo in particolare dalle parte periferiche del nostro corpo: mani e piedi. Se si gonfiano, qualcosa non va nel microcircolo del sangue.

Cosa non va allora nel nostro sistema circolatorio? Oltre alla sensazione di gonfiore potremmo avvertire quella di freddezza al tatto e il formicolio fastidiosissimo, che ci impedisce di muovere correttamente le dita. Questi sono i campanelli d’allarme di un problema più importante che potrebbe riguardare un livello di colesterolo alto che crea ipertensione arteriosa, influendo sulla circolazione sanguigna.

Per non sottovalutare la situazione è bene rivolgersi al proprio medico di famiglia e fare qualche accertamento per risolvere il problema all’origine e dire addio al gonfiore delle mani.