Mediaset, confessione raccapricciante della showgirl: “Ho ricevuto una bambola con un cappio al collo”

Un noto volto di Mediaset ha rivelato un periodo difficile della propria vita. Le minacce erano pesantissime: ecco cos’è successo

Mediaset
Mediaset (Youtube)

Sono ore molto tese per gli ambienti Mediaset. Una nota showgirl, non da sola ma in accordo con alcune colleghe, sta parlando di un periodo molto difficile della propria vita lavorativa. Gli ambienti televisivi, si sa, non sempre sono accoglienti e soprattutto clementi con le diversità e le difficoltà.

 

Da qui a ciò che ha raccontato, però, c’è molta differenza. Le sue parole sono durissime e la realtà che ha raccontato è tremenda: è successo proprio durante gli anni più brillanti della sua carriera e della sua vita.

Mediaset, parlano le ragazze di Non è la Rai

Eleonora Cecere
Eleonora Cecere (Youtube)

Uno dei programmi che ha contraddistinto il palinsesto di Mediaset per tantissimi anni è “Non è la Rai”. Qui hanno mosso i propri primi passi tantissime showgirl che oggi sono protagoniste dei più importanti programmi della televisione come Ambra Angiolini, Miriana Trevisan, Lucia Ocone e Eleonora Cecere. La partecipazione di Pamela Petrarolo a L’Isola dei Famosi, infatti, ha fatto ritornare la luce su questa trasmissione cult degli anni Novanta, di Gianni Boncompagni.

 

Se, per molti, la chiusura di “Non è la Rai” ha segnato un momento di grande tristezza e la fine di un’era, per alcune delle ragazze è stata invece una liberazione. Di recente, infatti, Eleonora Cecere ha voluto parlare di ciò che ha vissuto durante quegli anni: oltre al successo, infatti, c’erano anche minacce e orrori. Intervistata dal Corriere della Sera, l’ex ragazza del programma Mediaset ha rivelato alcuni aneddoti in merito alla morbosità dei fan.

Ad Eleonora Cecere, infatti, arrivavano bambole voodoo. “Arriva una bambolina, un’altra ed un’altra. L’ultima con uno spillo in testa e un cappio al collo, insieme a un biglietto che diceva: questa sei tu. Erano bamboline voodoo“. In un altro racconto, invece, la Cecere ha raccontato di aver ricevuto un cd che, una volta ascoltato, riproduceva una voce che diceva: “Eleonora, ti farò molto male“.

Non solo la Cecere, però, ha ammesso di aver vissuto episodi simili. A parlare di queste vicende anche Angela Di Cosimo, che ha raccontato di un regalo del tutto scioccante: una valigetta contenente santini e peli pubici. Allo stesso modo anche Ilaria Galassi, una delle più amate: ha narrato di aver incontrato un uomo che sosteneva di essere il suo vero padre e che voleva rapirla. Insomma, bufera sulla Mediaset e su Non è la Rai: come risponderà l’azienda a queste rivelazioni? Non ci resta che attendere.