Lavastoviglie, non commettere questo errore | È pericolosissimo: rischi di fare un disastro

Una semplice svista può mettere a rischio la vostra lavastoviglie e tutto ciò che le sta intorno. Non farlo assolutamente

Lavastoviglie
Lavastoviglie (Pexels)

Uno degli elettrodomestici più usati in casa è sicuramente quello della lavastoviglie. Le più moderne, infatti, consentono di lavare perfettamente qualsiasi tipo di stoviglia risparmiando acqua rispetto al classico lavaggio a mano. I recenti allarmi di siccità, poi, stanno rivelando la potenza di questo elettrodomestico: come consigliano gli esperti, non è necessario sciacquare i piatti prima di riporli in lavastoviglie. Un buon detersivo e un buon elettrodomestico faranno tutto.

La sua presenza è quindi fondamentale in casa, soprattutto se si vive in una famiglia numerosa. C’è però un’azione che non andrebbe mai fatta, neanche in caso di estrema emergenza: le sue conseguenze possono essere fatali per l’elettrodomestico. Ecco di cosa si tratta.

Lavastoviglie: mai sottovalutare il detersivo

Lavastoviglie
Lavastoviglie (Pexels)

Capita spesso e volentieri, in casa, di finire le scorte di qualcosa. La frenesia della quotidianità, infatti, rende impossibile il seguire ogni aspetto della casa con la stessa attenzione. La conseguenza è che spesso ci si accorge che qualche cosa è finita solo nel momento dello stretto bisogno: un esempio su tutti? Beh, la carta igienica.

Anche per quanto riguarda la lavastoviglie c’è un qualcosa che può terminare: il detersivo. Che si usi quello liquido o quello in capsule, capita che termini senza che abbiamo comprato una nuova confezione. In questi casi, però, può succedere che l’istinto suggerisca di sostituirlo con quello dei piatti, fondamentalmente simile nello scopo. Il risultato di questa azione, però, può essere un vero e proprio disastro.

Non appena si azionerebbe la lavastoviglie, infatti, si inizierebbero a sentire strani rumori: questo è perché l’elettrodomestico sta andando in blocco, riconoscendo un’anomalia. La schiuma prodotta dal detersivo scorretto, poi, intaserebbe sia la lavastoviglie che l’intera cucina nel giro di pochissimi minuti, causando anche problemi al filtro dell’elettrodomestico. Cosa fare, quindi, se ci si trova in questa situazione?

Innanzitutto è bene staccare la lavastoviglie dalla corrente e iniziare ad asciugare la cucina. Successivamente si svuota completamente l’elettrodomestico e si attende che si sblocchi: deve sparire ogni briciolo di schiuma, per cui potrebbe volerci anche un’ora. Se tutto è andato per il verso giusto, una volta pulita dalla schiuma la lavastoviglie dovrebbe funzionare. In caso contrario, probabilmente è necessario l’intervento di un tecnico specializzato poiché potrebbero esserci problemi al filtro e al galleggiante.

Per evitare qualsiasi problema, quindi, è bene non sostituire mai il detersivo per la lavastoviglie con quello per il lavaggio a mano: ne potremmo pagare gravi conseguenze.