Bagnoschiuma, non usarlo MAI sotto la doccia | Pericolo per la pelle

È uno degli errori più diffusi e più comuni quello del bagnoschiuma sotto la doccia. Non fatelo mai più: ecco perché

Bagnoschiuma
Bagnoschiuma (Pexels)

Quella del farsi la doccia è un’attività quotidiana di benessere che, oltre a mantenere il corpo e i capelli puliti, dona anche relax e piacere. Sebbene molti preferiscano la vasca, oggi come oggi anche le autorità consigliano di sostituire i lunghi bagni con pratiche e veloci docce: l’allarme siccità è troppo importante per essere ignorato.

Fondamentali in ogni doccia sono poi i milioni di boccettini che la popolano, soprattutto in casa di donne: shampoo, balsamo, creme, maschere, bagnoschiuma e chi più ne ha, più ne metta. Proprio il bagnoschiuma, però, andrebbe tolto immediatamente: non usatelo mai per fare la doccia.

Bagnoschiuma, ecco perché non usarlo in doccia

Farsi la doccia
Farsi la doccia (Pexels)

Innanzitutto, il bagnoschiuma va distinto dal bagnodoccia. Sebbene nella corsia del supermercato tutti i detergenti sembrino uguali, in realtà sono sostanzialmente diversi e son pensati per occasioni diverse. Il primo, infatti, è proprio pensato per essere diluito in una vasca con molta acqua: la sua formula è quindi più concentrata e ha un numero maggiore di tensioattivi. Proprio per questo motivo, quindi, non va affatto usato per la doccia: l’acqua che si usa è decisamente inferiore a quella della vasca e il prodotto resterebbe troppo concentrato. Il rischio è che, quindi, risulti per la pelle decisamente aggressivo.

Nella doccia va quindi usato il bagnodoccia che, sebbene abbia un costo solitamente maggiore, è proprio ideato per essere usato con pochissima acqua. Ha un minor quantitativo di tensioattivi ed ha un Ph più delicato del bagnoschiuma, molto simile a quello della pelle. Esistono poi altri prodotti, come il doccia – shampoo, pensati per le occasioni in cui si va di fretta e serve praticità. In questo caso, va benissimo usarli sotto la doccia poiché son pensati proprio con questa finalità, per situazioni in cui non si ha assolutamente tempo di stare a mollo in una vasca.

Nonostante i rischi, in sé e per sé, non siano molti, se si pensa alla frequenza di docce che si fanno è innegabile capire quanto un prodotto sbagliato possa incidere sulla salute della pelle. Anche solo un’irritazione può diventare molto fastidiosa, soprattutto se non se ne comprende la causa e se si ripete l’azione che la stimola: togliete quindi subito quei bagnoschiuma dalle docce e sostituiteli con detergenti appositi. La pelle ringrazierà!