Diabete | Due sintomi ‘estivi’ pericolosissimi: te ne accorgi così

Il diabete è anche chiamato la malattia nascosta perché spesso viene diagnosticato tardi. Attenzione però a due sintomi ‘estivi’.

Diabete
Diabete

Il diabete è una malattia cronica ma nella maggior parte dei casi non viene diagnosticata, così si chiama anche malattia nascosta o fantasma. D’estate alcuni sintomi possono essere confusi facilmente, facciamo un po’ di chiarezza.

Il diabete è una malattia cronica metabolica, in parole semplici si tratta delle eccessiva quantità di zuccheri (glucosio) nel nostro sangue. Il pancreas produce l’insulina che è un ormone che promuove il passaggio e la trasformazione degli zuccheri in fonte di energia per il nostro corpo. Se siamo affetti da diabete e abbiamo troppi zuccheri nel nostro sangue, di conseguenza avremo un calo di insulina.

Esistono tre forme di diabete il diabete di tipo 1(quando il pancreas non produce insulina sufficiente), il diabete di tipo 2 (quando il pancreas produce insulina sufficiente ma non è in grado di trasformare gli zuccheri) e il diabete gestazionale che si verifica esclusivamente nel periodo della gravidanza.

Spesso il diabete è una malattia fantasma perché nella maggior parte dei casi viene diagnosticata solo alla comparsa di sintomi evidenti in età adulta dopo i 40 anni e si tratta del diabete di tipo 2. Alcuni sintomi possono essere confusi in questo periodo estivo, vediamo insieme di che cosa si tratta.

Diabete: fai attenzioni a questi sintomi d’estate

Diabete, insulina
Diabete, insulina (arduanet screenshot)

I sintomi del diabete possono essere la sete, la spossatezza e l’affaticamento. Tutte queste condizioni che si verificano d’estate potrebbero essere confusi dando la colpa esclusivamente al caldo torrido.

É naturale infatti con queste temperature micidiali, disidratarsi facilmente e aver sempre lo stimolo di bere. Inoltre sentirsi affaticati e spossati d’estate avviene facendo anche i minimi sforzi. Vale la pena però indagare a fondo con una semplice analisi del sangue che evidenzierà i valori della glicemia. Se gli zuccheri presenti nel nostro sangue saranno elevati, il medico di base consiglierà alcuni approfondimenti mirati.

Nel caso invece del diabete gestazionale il discorso è diverso e si tratta di un tipo di diabete che nel 90% dei casi, si risolve naturalmente dopo il parto, quando i valori del glucosio nel sangue si sistemeranno autonomamente.