“Che figura di mer*a!”: Rai1 non ha avuto pietà, fa piangere Mediaset

Il comunicato ufficiale di Rai1 mette in crisi gli ambienti Mediaset. Il risultato è quanto più lontano da ciò che si aspettava: caos su Canale5

Rai1
Rai1 (Youtube)

La stagione televisiva autunno/inverno è ufficialmente iniziata. Sia per la Rai che per Mediaset hanno quindi preso il via i programmi più importanti, quelli su cui ci si fanno più aspettative ma anche più investimenti, gli appuntamenti settimanali a cui ormai il pubblico è affezionato. Sono quindi iniziati non solo i reality di Canale5, come Amici o il Grande Fratello, ma stanno per prendere il via anche Ballando con le Stelle e Tale e Quale Show, due perle di Rai1.

Nelle ultime ore, però, la Rai ha demolito Mediaset a livello di ascolti. Il fatto in sé non è sconvolgente, perché a stupire è ciò che è stato mandato in onda e ciò con cui Rai1 ha battuto uno dei programmi più seguiti di Canale5. Per Piersilvio Berlusconi sono ore difficili.

Rai1 propone le repliche di Montalbano e stravince

Montalbano su Rai1
Montalbano su Rai1 (Screen da Twitter)

Uno dei programmi più attesi e più richiesti a Canale5, negli ultimi anni, è stato sicuramente Emigratis. Lo show di Pio e Amedeo è una parodia dell’italiano medio, che ha una scarsa capacità linguistico-culturale e che viene preso in giro all’estero per i suoi modi di fare casinisti e iconici. I due comici sono ormai perfettamente all’interno dei personaggi che interpretano, tant’è che spesso denunciano il fatto che diversi telespettatori non comprendono che quella non sia la loro identità: Pio e Amedeo, infatti, vengono spesso accusati di ciò che loro stessi, con le loro interpretazioni, denunciano.

Il programma è ritornato in diretta su Canale5 mercoledì 28 settembre, riscuotendo molti consensi da parte di chi non vedeva l’ora e molte critiche da parte di chi non apprezza lo show. Rai1, dal canto suo, ha proposto le repliche di Montalbano, puntate già viste e riviste dai fan della serie tv. Inaspettatamente, però, Rai1 ha stracciato Emigratis, facendo il 18.3% con 3.1 milioni di spettatori contro il 16.9% di Canale5. Le reazioni sono stupite ma c’è chi ne gioisce:

Non a tutti, infatti, piace il tipo di comicità proposta da Pio e Amedeo e, in realtà, è proprio su questa esagerazione che i due fondano il loro modo di essere e di comunicare. Per Mediaset, però, è una vera batosta: come correranno ai ripari?