Focacce industriali, è allarme: ritirati lotti dal mercato per contaminazione

Focacce industriali a rischio contaminazione: controllate attentamente i prodotti in dispensa, possibile presenza di micotossine.

Da molti anni i supermercati hanno immesso nel commercio al dettaglio molti prodotti panificati industriali, come ad esempio grissini, fette biscottate, pane in cassetta e focacce confezionate.

focacce industriali ck12.it
focacce industriali (fonte web)

Questi beni alimentari permettono al consumatore di servire in tavola alimenti a lunga scadenza, senza ricorrere ai più deperibili prodotti da forno. Negli ultimi giorni, però, il Ministero della Salute ha diramato una preoccupante allerta. Un lotto di un noto marchio di panificati della catena Eurospin potrebbe infatti risultare contaminato da Ocratossina A, una pericolosa micotossina.

Focacce industriali Eurospin ritirate dal commercio: ecco il lotto segnalato

Le micotossine sono sostanzialmente dei composti tossici, prodotti in genere da vari tipi di funghi.

focacce industriali Eurospin ck12.it
focacce industriali Eurospin (fonte web)

La contaminazione da micotossine avviene prima o dopo il raccolto di cereali, frutta secca, noci o spezie, ed entra pericolosamente in circolo nella catena alimentare. Le micotossine si rivelano nocive per la salute umana ed animale, e può favorire l’insorgenza di disturbi gastrointestinali e renali. Nei casi più estremi, possono persino condurre a severe immunodeficienze, e persino al cancro.

Secondo la nota rilasciata dal Ministero della Salute, un lotto di focacce industriali Eurospin potrebbe risultare contaminato da Ocratossina A (OTA). Nella fattispecie, si tratta delle focacce “3 Mulini” con olio extravergine di oliva 8,7%, prodotte da Fartons Polo, a Valencia. Il lotto richiamato è siglato dal codice 223740, con data di scadenza 13/01/2023.

Il sito dell’EFSA annuncia chiaramente il rischio connesso all’ingestione delle micotossine: “Dall’ultima valutazione EFSA del 2006 sono emersi nuovi dati che indicano che l’OTA può essere genotossica poiché danneggia direttamente il DNA. Gli esperti hanno confermato che può essere anche cancerogena per il rene. Pertanto gli esperti hanno calcolato il cosiddetto margine di esposizione (MOE). Si tratta di un calcolo utilizzato dai valutatori del rischio per analizzare possibili timori in termini di sicurezza derivanti dalla presenza in alimenti e mangimi di sostanze sia genotossiche sia cancerogene.“.

Data la pericolosità di tali sostanze, vi consigliamo di controllare attentamente la vostra dispensa e, in caso aveste acquistato prodotti appartenenti al lotto segnalato, di riportarli immediatamente presso il punto vendita. Il personale Eurospin provvederà a ritirare le focacce potenzialmente intossicate, pianificando inoltre le doverose modalità di rimborso.