“Manca poco al ripescaggio”: terremoto per Milly Carlucci, nuovo ribaltone nello show

Rivoluzione per Milly Carlucci prima della finale di Ballando con le Stelle: arriva un’altra voce a favore di Enrico Montesano.

Non si placano le controversie sull’espulsione dal dancing-show dell’attore Enrico Montesano.

Milly Carlucci ck12.it
Milly Carlucci (fonte youtube)

Il talentuoso ballerino è stato recentemente epurato dal programma di RAI 1 in seguito ad un’osservazione pungente da parte di Selvaggia Lucarelli. L’attore ha infatti indossato in sede di prove una t-shirt con su stampigliato il logo del corpo militare della Repubblica Sociale italiana “Decima Mas”.

L’episodio, bollato come inaccettabile dai vertici di Viale Mazzini, continua a dividere il web e parecchie personalità del mondo dello spettacolo. Questa volta, a scendere in campo a fianco di Enrico Montesano è un’insider di “Ballando con le Stelle”, nonché consanguinea di Milly Carlucci… Di chi si tratta?

Milly Carlucci e Anna tifano per il reintegro di Enrico Montesano?

Molti non sanno che Milly Carlucci vanta una collaboratrice tra i suoi familiari: si tratta della sorella Anna, coordinatrice della attività social di “Ballando con le Stelle”.

Enrico Montesano ck12.it
Enrico Montesano (fonte pexels)

Enrico Montesano aveva recentemente denunciato: “Sono stato condannato senza processo ed escluso senza possibilità di spiegare le mie ragioni. Un trattamento che non si riserva neanche agli assassini presi in flagranza di reato.“. E ancora: “Io mi sono persino scusato con chi si era sentito offeso… I valori democratici e civili, a cui si è fatto riferimento nel comunicato che annunciava la mia sospensione dal programma, da parte della RAI, sono stati reiteratamente calpestati, così come i diritti della persona tutelati dalla nostra Costituzione…“.

L’attore aveva concluso dispiaciuto: “Chiedo formalmente alla RAI di tornare sui propri passi e di reintegrarmi nel programma, per darmi la possibilità di spiegare ai telespettatori e all’opinione pubblica la mia posizione, altrimenti riuscirebbe difficile non credere ad un accanimento ad personam.“.

Preso atto della sua posizione, Anna Carlucci ha dichiarato: “Sulla faccenda di Enrico dico che in qualsiasi contesto, ad ogni persona accusata di qualcosa, viene data la possibilità di parlare. Credo che almeno sarebbe giusto concederlo.“. Al pari della più celebre sorella, la coordinatrice ritiene corretto assegnare all’attore il beneficio del dubbio, ma la scelta di includerlo nuovamente del cast spetta ai piani alti dell’emittente. “Se il ritorno in scena dipende dal programma? No assolutamente. L’azienda prende delle decisioni a cui poi dobbiamo sottostare. Certo, a tutti piacerebbe dargli la parola, ma proprio umanamente. Ma chi lo sa… Alla fine di Ballando mancano ancora tre puntate, al ripescaggio ne mancano due. Magari, speriamo. Sarebbe bello…“.