Bufera su Ballando con le Stelle | Scatta l’indagine sulla finalissima: il Codacons apre un’inchiesta

Fioccano polemiche dopo la finale di Ballando con le Stelle: il Codacons scende in campo per tutelare gli spettatori.

L’ultima puntata del talent di RAI 1 ha riservato una chiacchierata vittoria alla coppia composta da Luisella Costamagna e il suo partner Pasquale La Rocca.

Ballando con le Stelle ck12.it
Ballando con le Stelle (fonte youtube)

Il percorso dei due ballerini nel programma si è rivelato sin da subito costellato di difficoltà. La giornalista, infatti, è reduce da un incidente in sala prove, e ha spesso danzato munita di tutore, sfidando i propri limiti e la gravità. Nonostante la coppia si sia ritirata dal format, ha goduto di un provvidenziale ripescaggio in data 17 dicembre, mossa che ha avvicinato con un colpo di coda Luisella e Pasquale al podio di “Ballando con le Stelle”.

Durante la finalissima del talent, i due hanno sbaragliato la concorrenza di Alessandro Egger e Tove Villfort, aggiudicandosi il 57% delle preferenze del pubblico. La loro vittoria, però, ha creato notevoli polemiche, arrivando a coinvolgere persino il Codacons. L’associazione, da sempre attiva nella difesa dei diritti dei consumatori, ha avviato un’indagine su presunte irregolarità nelle votazioni: ecco quanto emerso nelle ultime ore…

Ballando con le Stelle: il Codacons chiede limpidezza

Secondo quanto riportato dalla testata “Il Corriere Adriatico”, il Codacons avrebbe presentato una formale istanza ai vertici di Viale Mazzini, chiedendo di poter revisionare le modalità di votazione durante la finale.

Ballando con le Stelle ck12.it
Ballando con le Stelle (fonte youtube)

L’associazione ha infatti dichiarato: “Quello che è accaduto ieri sera durante la finale di “Ballando con le Stelle” è un vero e proprio caos. In queste ore da più parti si chiede il nostro intervento sul caso dei voti ai concorrenti del programma in occasione della finale andata in onda ieri. La stessa Selvaggia Lucarelli, giudice della gara, avrebbe espresso sui propri social dubbi circa la regolarità delle votazioni, con un riferimento alla “task force” messa in campo dalla RAI per escludere voti irregolari da profili finti.”.

E ancora: “Senza entrare nel merito della classifica finale di “Ballando con le Stelle”, crediamo che i telespettatori che protestano abbiano diritto alla massima trasparenza, e in tale ottica presenteremo una istanza alla RAI volta ad ottenere tutti i dati relativi ai voti raccolti attraverso i social network nel corso della serata finale.“. Il programma sembra aver chiuso i battenti così come li aveva aperti: all’insegna delle polemiche. Sarà nostra cura monitorare con attenzione eventuali brogli o irregolarità rilevate dall’indagine del Codacons, nonché le repliche in merito di Milly Carlucci e del suo staff autoriale.