Fedez sta di nuovo male? Le sue parole a Natale

Un Natale insolito, quello di Fedez e Chiara Ferragni. Per il noto cantante, infatti, è tornata a bussare una nemica poco gradita: la malattia

È stato un anno decisamente turbolento quello di Fedez. Sul fronte lavorativo, la ritrovata pace con J-Ax ha sconvolto tutti: dopo il litigio e le dichiarazioni fatte da entrambi, il loro sembrava un sodalizio destinato a non ritornare mai più. Oltre a questa sorpresa, però, anche un’altra più tremenda: Fedez si è ammalato.

Fedez
Fedez, paura a Natale (ck12.it)

Lo scorso 6 marzo, infatti, si è sottoposto a un’operazione di quasi sei ore durante la quale gli è stato asportato un tumore neuroendocrino del pancreas. Il marito di Chiara Ferragni, infatti, ha scoperto di avere questa problematica e di dover immediatamente intervenire: la sua lotta precoce, però, sta dando ottimi risultati.

 

Durante le feste di Natale, trascorse insieme alla sua famiglia, Fedez si è però lasciato andare a una confessione che fa paura: sta di nuovo male? Ecco le sue parole.

Fedez parla della sua salute

Questo del 2023 è stato il suo primo Natale post operazione, come ha ricordato lui stesso su Instagram. Le festività le ha trascorse con la famiglia in montagna: con lui la moglie e i figli, i suoceri, le cognate e i suoi genitori, per uno splendido Natale in famiglia allargata. Il tumore, oggi asportato, è però stato un non desiderato ospite: “Fitte crampi allo stomaco derivati dall’intervento, forse è il primo Natale in cui non ho messo su chili” ha detto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FEDEZ (@fedez)

L’intervento subito, per quanto sia andato bene, ha infatti lasciato delle tracce nel suo corpo, soprattutto per quanto riguarda l’attività digerente. Il tumore neuroendocrino del pancreas è infatti una rara neoplasia che in Italia colpisce 5 persone ogni 100 mila. Nella maggior parte dei casi rimane localizzato nel tratto gastro-entero-pancreatico, come nel suo caso, ma in una rara percentuale del 10% si estende in tutto il corpo.

La diagnosi, come nel suo caso, solitamente avviene grazie a dei sporadici controlli di routine. In altri casi, invece, alti livelli di ormoni nel sangue o alcune sostanze registrate dalle analisi fanno venire il sospetto. Le cure sono possibili: dall’intervento fino alle iniezioni mensili di ormoni, questo tipo di tumore è curabile ed ha, in molti casi, una crescita lenta e poco aggressiva. Raramente, però, può essere metastatico ed avere una crescita rapida: in questi casi l’approccio medico è totalmente differente. Per Fedez, però, oggi il tumore sembra un ricordo superato.